Blog

Corsi di inglese per bambini di 4 anni

 
Insegnare inglese ai bambini di 4 anni

Lezioni di Gioco in Inglese a casa

Come insegnare inglese ai bambini di 4 anni


insegnare inglese ai bambini di  quattro anniQuando i bambini hanno 4 anni, sono normalmente pienamente coscienti dell'uso della propria lingua.

Essendo consapevoli, non si può metterli davanti al fatto compiuto che questa persona parla un'altra lingua, perché ce ne chiederanno la ragione e vorranno imporre la loro "ratio" alla cosa.

Una nuova lingua a 4 anni è un sovvertimento dell'ordine del mondo, anche se molto spesso i bambini oggi sanno teoricamente che esistono altre lingue e che alcuni altri bambini le parlano.

Tuttavia, a meno che l'insegnante non diventi una persona importante per lui, il bambino non vorrà impegnarsi per imparare la lingua nuova che viene proposta. 

L'insegnamento a casa facilita questo passaggio, perché la lezione assume una coloritura di affetto maggiormente evidente rispetto alle lezioni in aula, tuttavia ciò che è realmente determinante è la collaborazione dei genitori.

Inoltre, per dare al bambino il segnale, fondamentale, che l'inglese è importante e soprattutto normale, anche l'adulto dovrebbe dare dei segnali concreti, come guardare la tv in inglese insieme al bambino e fargli notare quanto è importante l'inglese nella sua vita.

Con questo supporto da parte dei genitori, il corso a casa di inglese raggiunge di solito ottimi risultati.
Nei corsi di inglese per bambini di 4 anni è possibile giocare in inglese, fare tutte le attività manuali, creative e ludiche della materna (ritagliare, incollare, modellare, colorare), attività musicali, attività di giochi di ruolo, società, memoria, giochi a squadre....

 

Corsi di inglese per bambini di 4 anni

Diamo qui una breve panoramica di come dovrebbe essere organizzato un corso di inglese per bambini di 4 anni:

  • Insegnare inglese tramite il gioco libero: i bambini di 4 anni ormai sono bambini  che hanno sviluppato un modo indipendente e creativo di giocare. Il gioco simbolico (giocare a "fare finta"), il gioco motorio con la palla e altri attrezzi, i giochi con modellini di macchine, gru, treni, bambole e altri giocattoli hanno acquisito un ruolo significativo. I bambini di 4 anni "sanno" giocare e vogliono giocare. Questo da una parte fornisce agli insegnanti di inglese ottimi strumenti, perché il bambino che gioca sperimenta una quantità di situazioni che si prestano alla comunicazione in inglese. Dall'altra pone un problema, perché il bambino è autonomo nel suo gioco e vuole condurlo con le sue regole: sarà quindi il docente a doversi adattare!
  • Insegnare inglese tramite la manualità e creatività: un bimbo di 4 anni sta acquisendo la manualità e anche il gusto del creare con le proprie mani. Lavoretti per insegnare l'inglese sono OK, perché costituiscono una sfida, uno stimolo positivo (noi siamo grandi estimatori dell'"intelligenza delle mani") , ma dobbiamo raccomandare agli insegnanti di fare sempre attenzione a stimolare i bambini in inglese durante il lavoro manuale ed essere certi che non solo il gesto, ma anche la parola ad esso legata, sia imparata.
  • Insegnare l'inglese tramite il movimento: i bambini di 4 anni sanno ormai coordinarsi abbastanza bene per fare giochi motori complessi e sofisticati. Farli in inglese è molto stimolante, per esempio a 4 anni un corso di inglese in una palestrina di psicomotricità sarebbe una ottima avventura! Fate sempre attenzione a legare parola-movimento e esemplificare e ripetere i giochi, colori, parti del corpo che state coinvolgendo.
  • Insegnare l'inglese tramite la musica: usate il canto, il ritmo, la rima, la filastrocca! Usatela spesso, grazie alla routine della lezione (per esempio, una sigla iniziale) e alla routine dell'anno (canzoni per Natale, Carnevale, Pasqua...). Sono a 4 anni un ottimo modo di insegnare l'inglese!
  • Insegnate inglese tramite i giochi motori organizzati: percorsi, giochi ice-breaker con la palla, le corde per saltare, i birilli, i cerchi...sono tutti ottimi per portare nel vocabolario dei bambini parole nuove in modo emozionante!

Argomenti per i corsi di inglese per bambini di 4 anni

Per i bambini di 4 anni questi sono gli argomenti rilevanti, che possono essere introdotti tramite il corso di inglese:

  • Colori
  • Numeri 1-10
  • Famiglia
  • Pets
  • Cibo
  • Parti del corpo
  • Azioni
  • Giocattoli

Metodologie didattiche per insegnare inglese ai bambini di 4 anni

Suggeriamo di introdurre l'inglese con queste metodologie:

  • TPR: usa sempre il movimento associato alla parola, sotto le sue varie forme: mimo, gesto, drammatizzazione, ordine pratico di fare qualcosa (per esempio, nei giochi motori)
  • Insegnamento musicale: usa il ritmo , la rima e la musica come strumento per introdurre o consolidare il vocabolario e le funzioni comunicative
  • Flashcards: usa la vista e la visione per insegnare, usando flashcards cartelloni, video, ma anche fai giochi di percezione
  • Creatività: introduci lavoretti, ricette e creatività nel programma del corso
  • Storytelling: I bambini di 4 anni amano le storie. Scegli storie semplici, adatte a loro, e racconta, racconta, racconta. Il racconto è veramente una ottima strategia per educare all'ascolto, per insegnare parole, per dare modeklli di frasi e soprattutto per coinvolgere i bambini in una cornice fiabesca, di fascino e divertimento.

Fare storytelling in inglese nei corsi per bambini di 4 anni

E' evidente che lo storytelling per piccoli di 4 anni deve essere facile da capire e molto breve e divertente. Ecco alcuni consigli:

  • scegli testi semplici, non necessariamente "narrativi". Albi illustrati come Brown Bear Brown Bear vanno benissimo
  • scegli storie che, oltre al testo, possono mettere a disposizione canzoni, giochi, attività motorie: la storia sarà il pretesto per tutto un ciclo di cose da fare in inglese, la storia ne sarà il tema!
  • Prepara i bambini prima di iniziare a leggere: introduci i personaggi con flashcards incollate sulla classe, giovchi...crea l'attesa
  • Disponi bene i bambini in classe, in posizione di ascolto e attenzione, prima di cominciare
  • racconta per pochi minuti: l'attenzione è breve
  • Ripeti per diverse volte la lettura. Puoi frazionare la storia, e ogni volta riprendere la parte precedente
  • Mima, cura la gestualità, mostra il disegno: che la tua lettura sia più' multisensoriale possibile
  • Se puoi, manda a casa la registrazione della lettura, perché i bambini possano riascoltarla. Se puoi, meglio ancora il video

Vuoi altri consigli per insegnare inglese ai bambini piccoli?

Leggi anche:

 

Formazione per insegnare inglese ai bambini di 4 anni

Se sei un docente di scuola di infanzia o un insegnante privato di inglese che vuole organizzare un playgroup, noi ti proponiamo la nostra formazione per insegnanti di inglese "Insegnare inglese alla scuola di infanzia" (le strategie sono adatte anche ai gruppi pomeridiani)

In questa formazione online, si affrontano i rudimenti per

  • organizzare lo spazio della lezione
  • stabilire gli argomenti rilevanti
  • approfondire le tecniche glottodidattiche adatte
  • programmare la lezione
  • programmare il percorso formativo

Per informazioni puoi consultare questa pagina

Se ti piacciono i nostri articoli, iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri materiali sulla tua mail gratuitamente.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy .

;