Come diventare insegnante di inglese

Formazione completa – Insegnare inglese ai bambini

Innovare l’insegnamento con Multisensory English

Programma inglese seconda elementare

+

Insegnare inglese alla primaria + Piattaforma

Insegnare inglese ai bambini

Glottodidattica LudicGiochi per insegnare inglese + Piattaforma

Insegnare inglese alla primaria : la formazione definitiva

Offriamo  corsi di formazione e aggiornamento online per insegnanti di inglese, dedicati alle metodologie, tecniche e materiali didattici per insegnare l’inglese a bambini delle scuole elementari – da 6 a 10 anni.

I nostri corsi sono adatti a te se:

  • Sei un insegnante di inglese, in contesto scolastico o privato,  e vuoi imparare un metodo per rendere più efficace il tuo lavoro
  • Non hai mai insegnato inglese e vuoi scoprire e approfondire delle metodiche adatte a questo gruppo di età nel contesto della classe
  • Non lavori a scuola, bensì privatamente (tutor, playgroup) con bambini del gruppo di età 6-10 anni, e vuoi esplorare metodiche ludiche per gestire al meglio i corsi pomeridiani.
  • Lavori in una scuola di inglese o ne sei il titolare e vuoi formare i tuoi teacher per modernizzare e rendere migliore l’approccio e il materiale che utilizzi.

155 ore di formazione / metodologia definitiva per insegnare inglese

In questa pagina presentiamo una occasione importante per chi vuole “prendere di petto” la propria formazione e diventare un insegnante maturo e consapevole delle strategie e dei materiali multisensoriali per insegnare inglese ai bambini da 6 a 10 anni.

In questa pagina ti proponiamo infatti un pacchetto omnicomprensivo, che coinvolge tutti gli aspetti dell’insegnamento dell’inglese: questa opzione è stata creata per coloro che desiderano formarsi da zero o rivoluzionarsi come docenti di inglese, acquisendo tutti gli strumenti necessari:

  • formazione metodologica e all’inclusività (60 ore di formazione, comprensive di tecniche e strategie multisensoriali, insegnamento dell’inglese ad alunni con DSA e BES, metodologia CLIL)
  • materiali didattici pronti e dispense di giochi (95 ore di formazione, inclusive di materiali e video didattici utilizzabili in classe e nei playgroup)

Questo pacchetto MASTER ha una durata complessiva di circa 155 ore di formazione e viene offerto a docenti e scuole di inglese ad un prezzo cumulativo molto interessante. Scorri la pagina per i dettagli sui componenti del pack. Contattaci direttamente per informazioni commerciali.

A questo pacchetto MASTER sulla metodologia della lingua inglese si può aggiungere un pacchetto di insegnamento della lingua inglese, che verrà erogato ad un prezzo speciale.

Formazione per insegnanti di inglese moderni

Multisensorialità nell’insegnamento dell’inglese

Abbiamo realizzato una serie di video per spiegare i capisaldi di ciò che crediamo debbano essere i principi teorici e pratici dell’insegnamento dell’inglese ai bambini.

La multisensorialità è il termine cappello sotto il quale includiamo una serie di accorgimenti importanti: in questi video parliamo dell‘importanza di associare informazioni pertinenti a due canali sensoriali (ad esempio, ascoltare assieme a vedere, o a muoversi), dell’ambiente da creare in classe perché funzioni bene l’interazione e delle strategie per coinvolgere i bambini nel lavoro, attivando le loro competenze.

Insegnare l’inglese ai bambini con Movimento e TPR

Durante tutta la crescita dei bambini, stimolare ed educare il movimento è estremamente importante.

I bambini si muovono naturalmente e un buon insegnamento non li deve “limitare”, bensì “educare” nel movimento.

Insegnare l’inglese ai bambini con Musica e Ritmo

Educare all’ascolto fa parte dei compiti del docente di inglese. Non si può insegnare una lingua a bambini che non sanno ascoltare.

Nei nostri corsi di impara a:

  • introdurre la musica in modo routinario (canzoni introduttive alla lezione, canzoni di saluto etc)
  • introdurre attività ritmiche come chants
  • associare musica/ritmo con i gesti e action songs
  • quando i bambini sono grandi abbastanza per leggere usare i karaoke o sing along
  • leggere sempre assieme le lyrics, mai dare per scontato il significato (ma non tradurre)
  • usare sempre canzoni gradite e adatte all’età

Insegnare inglese con il “Natural Approach”

Noi crediamo che sia importante, nella pianificazione delle lezioni di inglese per bambini:

•    Creare una motivazione di tipo affettivo: un rapporto di amicizia, complicità ed affetto con l’insegnante è la prima molla ad imparare.
•    Creare dei corsi di inglese con una metodologia che tenga conto dei meccanismi naturali dell’apprendimento naturale delle lingue nell’infanzia
•    Creare dei corsi di inglese che permettano la crescita costante, ma controllata del bagaglio dello studente
•    Creare dei corsi di inglese che permettano partecipazione attiva da parte dello studente. Il grande demerito delle lezioni frontali è limitare l’utilizzo da parte degli studenti della lingua, ma la conoscenza linguistica si consolida solo attraverso l’uso. Krashen raccomanda la forma dialogica, per quanto semplice, come strumento della lezione. Per questo, nelle nostre lezioni il gioco ha spesso la forma di simulazioni e giochi di ruolo.

Inglese Multisensoriale ed inclusivo

DESTINATARIDOCENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO
TEACHER FREE-LANCE
SCUOLE DI INGLESE
MODALITA’ONLINE (ASINCRONO) SU PIATTAFORMA OPEN MINDS
DURATA20 ORE (INCLUDE LA REDAZIONE DEI TASK PRATICI)

Il corso di formazione per docenti “Multisensory English” è il nostro corso principe, perchè qui abbiamo condensato le nostre teorie e la filosofia che anima tutta la didattica in cui crediamo.

Questo corso parte dalla consapevolezza che il docente ha sempre davanti a se una platea eterogenea per bisogni formativi e stili di apprendimento, quindi l’unico “approccio inclusivo” possibile è trovare una sintesi ed una integrazione tra gli stimoli visivi, uditivi e cinestesici.

Il corso ha il fine di suggerire delle modalità pratiche e concrete per insegnare ad ascolatre, comprendere, parlare e scrivere in inglese a tutti i bambini, grazie ad un insegnamento nel quale trovino posto diverse strategie.

“Inglese multisensoriale” vuole dire offrire nella stessa lezione informazioni fruibili con udito, vista e mimo/gesto/azione. Vuole anche dire: elaborare e rendere attiva la fruizione degli alunni, chiamandoli a dare il proprio contributo.

Multisensory English

Metodologia CLIL per bambini

Corso di formazione, adatto ai docenti della scuola primaria, dedicato alle metodologie, strategie e pianificazione di un buon progetto di soft-clil per i bambini da 6 a 10 anni.

La grande sfida del CLIL alla primaria sta nell’offrire un insegnamento disciplinare valido in una lingua in cui i bambini sono principianti. Anche qui: la multisensorialità (nella forma di integrazione di video, illustrazioni, canzoni, gesti e action songs) ci permettono di veicolare i contenuti senza tradurre.

Il corso di introduzione al CLIL per i docenti della scuola primaria è finalizzato alla selezione e adattamento di materiali didattici per il CLIL, alla progettazione e implementazione di attività cooperative e task based, compiti di realtà e progetti integrati tra le varie materie, usando l’inglese come lingua veicolare.

Scopo del corso è dare idee pratiche per comunicare in lingua con i piccoli alunni e stimolarli ad una produzione scritta o orale (tramite mindmaps, poster, presentazione powerpoint o altri supporti facilitanti) che illustri i traguardi raggiunti.

DESTINATARIDOCENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE
MODALITA’ONLINE (ASINCRONO) SU PIATTAFORMA OPEN MINDS
DURATA20 ORE (INCLUDE LA REDAZIONE DEI TASK PRATICI)

Inglese per gli alunni con DSA e BES

In questo corso diamo informazioni specifiche, ma al tempo stesso estremamente operative, per lavorare con bambini e ragazzi che hanno disturbi di apprendimento (dislessia in primis), ma anche difficoltà meno specifiche legate all’attenzione e alle capacità di concentrazione.

Partendo dalla consapevolezza delle caratteristiche neurologiche e comportamentali (su cui però non ci soffermeremo “in teoria” in questo cosro), affronteremo delle strategie e attività per:

  • aiutare a concentrarsi: esercizi di resporazione, rilassamento, cura dello spazio attorno al bambino, gestione dei tempi
  • aiutare a memorizzare le parole: strategie e “trucchi” per memorizzare le nuove parole
  • aiutare a costruire le frasi: strategie attive, visive (colori, mind maps) ma anche motorie (lego, pannolenci) o uditive (ritmo, canzoni) , per aiutare a memorizzare la posizione delle parole nella frase
  • aiutare a leggere: da piccoli accorgimenti su impaginazione dei materiali ad aiuti materiali per mantenere la mira (righello, mascherina), fino a strategie piu’ elaborate di avvio alla lettura
  • aiutare a scrivere: strategie per ricordare lo spelling
DESTINATARIDOCENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO
MODALITA’ONLINE SU PIATTAFORMA OPEN MINDS
DURATA DI CIASCUN CORSO20 ORE (INCLUDE LA REDAZIONE DEI TASK PRATICI)

Dispensa di giochi comunicativi per insegnare inglese

DESTINATARIDOCENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI I GRADO
TEACHER FREE-LANCE
SCUOLE DI INGLESE
MODALITA’ONLINE SU PIATTAFORMA OPEN MINDS
DURATA20 ORE (INCLUDE LA REDAZIONE DEI TASK PRATICI)

Pacchetto integrato di formazione e dispensa di 90 giochi didattici da farsi in presenza (in modo sia tradizionale sia in ottemperanza delle normative anticontagio 2020-2021).

La formazione è finalizzata al miglior utilizzo possibile dei materiali offerti, ma anche ad imparare a creare giochi didattici.

Siamo specialisti della didattica ludica dell’inglese e mettiamo a disposizione dei docenti della primaria le nostre strategie : come coinvolgere i bambini? Come portarli ad utilizzare e attivare quanto hanno imparato?

Programma inglese seconda elementare
Formazione video (asincrono)

Come usare la dispensa dei giochi e i materiali allegati? Come organizzarsi per la gestione della classe nel gioco? Quali sono gli accorgimenti che rendono un gioco interessante? Alla dispensa abbiamo corredato una ampia formazione video sulla glottodidattica ludica (online, asincrono), che permetterà di usare questi giochi in modo consapevole e creativo.

Teacher’s Pack

Il teacher’s pack è un pacchetto integrato di lesson plans/materiali didattici scaricabili e formazione per usarli al meglio ed adattarli al proprio contesto.

Si ricevono lesson plan dettagliati da svolgere in aula E in DaD (didattica a distanza) o DDI (didattica digitale integrata) con tutto il materiale in formato elettronico (powerpoint, video).

Assieme con il pack viene incluso il diritto di iscrivere gratuitamente alla piattaforma di elearning tutti i propri alunni.

Il Teacher’s pack è un lesson plan graduato per ogni classe e livello, estremamente completo (tutti i passaggi della leizone sono spiegati in dettaglio in forma scritta e anche tramite una video-formazione) e corredato da materiali didattici scaricabili.

Informazioni salienti sul Teacher’s pack:
• include materiali didattici e lesson plans dettagliati scaricabili
• prevede una formazione sui materiali (video asincroni, su piattaforma)
• include i video di lead in e follow up (scaricabili e riutilizzabili)

Teacher’s Pack

Di seguito trovate la descrizione dei contnuti dei teacher’s pack

PackDescrizione
1Destinatari: docenti di scuola infanzia, prima o seconda classe della scuola primaria
Descrizione: Lesson plan con giochi comunicativi da fare in classe, corredati da slide e video di lead in e follow up (visionabili anche da casa) Estremamente valorizzata la dimensione ritmica, perché il ritmo: aiuta la concentrazione è motivante facilita la memorizzazione offre strategie per migliorare la pronuncia ci sono evidenze che i bambini abituati a ritmare possano avere meno difficoltà nella lettura
Topic: Il lesson plan si basa sul metodo narrativo (cornice di storie entro cui inserire i giochi). Vengono affrontati questi argomenti: greetings numbers colours animals shapes
Scarica il programma
2Destinatari: docenti della prima o seconda classe della scuola primaria
Descrizione: Lesson plan con giochi comunicativi da fare in classe, corredati da slide e video di lead in e follow up (visionabili anche da casa). Estremamente valorizzata la dimensione ritmica, perchè il ritmo: aiuta la concentrazione è motivante facilita la memorizzazione offre strategie per migliorare la pronuncia ci sono evidenze che i bambini abituati a ritmare possano avere meno difficoltà nella lettura
Topic: Il lesson plan si basa sulla cornice narrativa di “The Very Hungry caterpillar”. I giochi comunicativi sono inseriti in questa ambientazione, ma vengono anche fornite slides e video originali per ampliare il vocabolario presentato. Vengono affrontati questi argomenti: animals colours numbers days of the week food family
Scarica il programma
3Destinatari: docenti di classe terza, quarta o quinta della scuola primaria
Descrizione: Lesson plan con giochi comunicativi da fare in classe, corredati da slide e video di lead in e follow up (visionabili anche da casa)
Topic: Lesson plan basato sulla creazione di situazioni comunicative in classe, grazie a slide animate e video che facilitano la comprensione e l’interazione. Vengono affrontati questi argomenti: cibo i like/i don’t like meals la casa hobby e sport
Scarica il programma
4Destinatari: docenti di classe  quarta o quinta della scuola primaria
Descrizione: Lesson plan con giochi comunicativi da fare in classe, corredati da slide e video di lead in e follow up (visionabili anche da casa)
Topic: Lesson plan basato sulla creazione di situazioni comunicative in classe, grazie a slide animate e video che facilitano la comprensione e l’interazione.   Vengono affrontati questi argomenti: vestiti sport e hobby scuola orari/calendario daily routine  
Scarica il programma
5Destinatari: docenti di classe quarta o quinta della scuola primaria
Descrizione: Lesson plan con giochi comunicativi da fare in classe, corredati da slide e video di lead in e follow up (visionabili anche da casa). Grande valorizzazione del’aspetto di spoken English, grazie ad interviste e numerosi esercizi creati esplicitamente per fare interagire i ragazzi (coppie, gruppi, squadre)
Topic: Lesson plan basato sulla simulazione di un viaggio a Londra, con la presentazione di strumenti utili (video, slides, materiali, simulazioni) per creare role plays. Vengono affrontate le situazioni comunicative: agenzia di viaggio/aereoporto shopping ristorante richiesta di info stradali info turistiche
Scarica il programma

Piattaforma e-learning in omaggio

I nostri corsi di formazione per docenti sono offerti assieme alla piattaforma di e-learning che permetterà ai vostri alunni di ascoltare ogni giorno l’inglese parlato con i madrelingua.

Grazie alle video-lezioni caricate sulla piattaforma, i bambini possono assorbire (con il meccanismo virtuoso delle “docce linguistiche”, ovvero beneficiando di esposizioni brevi, ma frequenti, alla lingua straniera) la pronuncia corretta dei madrelingua, possono imparare molto nuovo vocabolario, ascolatre semplici ed efficaci lezioni di grammatica (sia in inglese che in italiano), fare listening comprehension e preparazione alle prove invalsi.

Offriamo gratuitamente questo aiuto alla classe per i docenti che acquistano i nostri corsi di formazione. Questo è un motivo in piuì per sceglierci e consigliarci.

Dite di noi.

Lo scorso giugno ho frequentato un corso di formazione per docenti di lingua inglese specifico per l’insegnamento ad alunni con DSA.

Ho molto apprezzato la professionalità della docente e ho tratto molti spunti dal confronto con le altre partecipanti che mi sono state davvero utili nel mio lavoro.

Programmi ben progettati e realizzati, applicabili veramente in classe, proposte di riflessione sul lavoro di docenza importanti e che portano a reali cambiamenti nelle attività e nelle metodologie, insegnante ottima, preparata, coinvolgente.

Contattaci
Lasciaci la tua mail per ricevere informazioni sui nostri corsi di inglese o di formazione docenti

Insegnare giocando… anche nella scuola post covid

Come insegnare inglese nella nuova scuola post-covid, ma soprattutto come essere un insegnante di inglese efficace per bambini abituati ad interagire tramite i video?

I corsi di aggiornamento 2020- 2021 di Open Minds vogliono proporre ai docenti di inglese metodologie didattiche finalizzate a rispondere a queste domande:

  • come insegnare inglese tramite il gioco e il coinvolgimento attivo. La didattica digitale e le piattaforme online sono presentate in qualità di strumento al servizio dell’approccio ludico e multisensoriale che viene conservato ed esaltato nei nostri corsi di formazione per docenti.
  • come insegnare inglese in modo inclusivo, attivando competenze e risorse personali di tutti i bambini, inclusi gli alunni con bisogni educativi speciali e disturbi specifici dell’apprendimento.
  • come integrare strumenti multimediali nella didattica in aula, usando video, animazioni didattiche, giochi online come stimoli alle tradizionali strategie comunicative da aula quali storytelling, role-play e giochi di squadra.
Insegnare in modo inclusivo

Ad Open Minds siamo persuasi che un buon insegnante sia un insegnante inclusivo. Uno stile di insegnamento inclusivo non vuole dire solo semplificare e tagliare porzioni di programma: al contrario includere significa aggiungere.

Aggiungere, nel senso di comprendere che gli stili di apprendimento sono molteplici e che quindi anche lo stile di insegnamento deve potersi rivolgere a tutti. Basta aggiungere alle proprie spiegazioni anche modalità comunicative multisensoriali per includere gli studenti che faticano ad imparare in modo classico.

Aggiungere, nel senso di lavorare sulla coralità e sul gruppo, e concepire una classe nella quale si collabora non solo nell’atto dell’imparare, ma anche in quello dell’insegnare.

Questo è quanto insegniamo nei nostri corsi di formazione, e che ci rende fieri di avere fatto parte del percorso formativo di splendidi insegnanti, la cui sensibilità e sapienza ha arricchito i nostri contenuti.

Non smettere di giocare in DAD

Siamo persuasi che per insegnare una lingua si debba coinvolgere i bambini tramite numerose simulazioni, attività leggere e che permettano loro di confrontarsi in modo attivo, senza paura di sbagliare e di essere giudicati per gli errori. Tutto ciò si traduce in una semplice parola: gioco. Non il gioco libero, ma attività strutturate, che permettano di praticare frasi modello e vocabolario. Il gioco in classe è gravemente danneggiato dalle modalità imposte dai protocolli anti-contagio, ma con le nostre risorse vogliamo proporre maniere innovative ed alternative di portare in classe i meccanismi virtuosi del gioco e della lezione attiva. E anche a distanza, molte strategie possono essere implementate ma non smettere di giocare, e coinvolgere i bambini anche a distanza.

Strumenti digitali per una didattica analogica

Nella nostra mentalità, insegnare è analogico per definizione. Non potremmo mai rassegnarci alla didattica della ripetizione.

Tuttavia, il digitale offre ottimi strumenti per una didattica analogica. Noi abbiamo creato una piattaforma di e-learning che veicola moltissimi esempi di insegnamento analogico e attivo.

I nostri video arrivano tramite internet nella casa dei bambini, ma ciò che i bambini fanno seguendo le istruzioni dei video è reale, concreto, attivo e multisensoriale. E’ esattamente la nostra idea di inglese giocoso, che negli anni abbiamo visto produrre risultati.

Le scuole possono adottare la nostra piattaforma a completamento del libro di testo, e i docenti che acquistano i nostri corsi di formazione possono proporre gratuitamente la piattaforma e i suoi contenuti ai propri alunni.

Dite di noi.

La piattaforma mette a disposizione materiale da cui trarre molti spunti per le lezioni sia in presenza che a distanza. Il materiale comprende video, proposte di lavoro e molte altre attività. Lo consiglio a tutte le insegnanti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado!

Ciao, sono un’insegnante di scuola primaria e ho acquistato il Teacher’s pack dalla prima alla quinta con accesso per tutti i miei studenti al video-homework. Lo stiamo usando ormai da 2 settimane e sia io che i miei alunni con i loro genitori sono entusiasti del materiale. I video brevi e accattivanti, gli esercizi divertenti e autocorrettivi e i ppt molto utili. Cosa aggiungere…..GRAZIE per la vostra professionalità maestra Debora

Contattaci
Lasciaci la tua mail per ricevere informazioni sui nostri corsi di inglese o di formazione docenti

Impara il metodo comunicativo

Noi crediamo nel metodo comunicativo, ovvero nei nostri corsi di formazione per insegnare inglese ai bambini si insegna a lavorare con questi accorgimenti:

• La lingua orale viene prima della lingua scritta: come nella lingua madre abbiamo imparato a capire, poi a parlare e infine a scrivere, anche in inglese suggeriamo di procedere per competenze successive (secondo il criterio della bi-modalità di Krashen)

• Per imparare efficacemente è necessario avere i “filtri affettivi abbassati” , ovvero i bambini quando imparano inglese devono essere rilassati e non sentirsi giudicati. Nei nostri corsi di formazione per insegnanti di inglese per bambini insistiamo su questo punto e formiamo a creare degli ambienti di apprendimento giocosi.

• Per insegnare inglese ai bambini non è necessario sapere l’inglese a livello madrelingua ma è necessario sapersi esprimere fluentemente, pronunciando e comunicando appropriatamente con le frasi target previste dagli obiettivi di ogni singolo anno. Noi non crediamo nell’approccio traduttivo, quindi formiamo i docenti a usare la lingua sempre e a ripetere frequentemente le parole e le frasi inglesi che vogliamo insegnare ai bambini (metodo diretto)

• Per insegnare inglese ai bambini bisogna avere almeno una infarinatura di come funziona l’apprendimento linguistico, e quali sono le tappe che dobbiamo aspettarci: nei nostri corsi di formazione insistiamo sull’insegnare strutturando le competenze (scaffolding)

Come sono strutturati i MASTER di aggiornamento docenti Open Minds

I nostri corsi MASTER di formazione 2021 per docenti di inglese prevedono l’accesso ad una piattaforma e-learning sulla quale sono caricate video-lezioni in asincrono, che quindi possono essere fruite in qualsiasi orario, con flessibilità.

Ogni corso di aggiornamento è suddiviso in unità, in ogni unità ci sono delle lezioni registrate da ascoltare, corredate da dispense da scaricare e leggere.

Al termine di ogni unità bisogna completare un task, che può essere un questionario oppure un compito pratico (tipo redigere un lesson plan o risolvere un problema, che verrà corretto dalla formatrice).

Insegnare inglese ai bambini di 3 anni

Esiste anche una parte di diario di bordo per potere commentare l’andamento pratico dell’insegnamento dell’inglese con le metodiche proposte.

Si tratta di una formazione per docenti estremamente pratica e concreta, piena di idee realizzabili e esempi tratti dalla reale pratica di classe, che punta a “colmare il gap” tra i principi teorici (che si possono trovare sugli studi scientifici e manuali del settore glottodidattico) e la quotidianità in aula.

Destinatari dei corsi MASTER Open Mids

I corsi di aggiornamento Open Minds si prefiggono lo scopo di aiutare tutti coloro che vogliono migliorare le proprie tecniche didattiche, confrontandosi con le nuove metodologie digitali integrate

  • I nostri corsi sono aperti a tutti: possono seguire la nostra formazione sia i docenti della scuola che persone che ancora non insegnano ma vogliono imparare un metodo per lavorare con i bambini
  • I nostri corsi di formazione hanno un approccio pratico: ci sono spunti teorici che vengono approfonditi nelle dispense e bibliografia, ma per noi ciò che è importante è offrire tecniche reali e concrete per insegnare la lingua inglese ai bambini: per questo diamo moltissimi esempi tratti dalla nostra esperienza di classe, e chiediamo di scrivere diari di bordo e lesson plan immediatamente applicabili (come task)
  • Chi scrive questi corsi ha una lunga esperienza in aula! Tutti gli esempi e gli spunti derivano dalla nostra vita tra i banchi, ma sono anche tratti da quanto portato da altri insegnanti e corsisti: crediamo nella collaborazione e nel confronto tra colleghi e amiamo lo scambio di idee.

Crediamo che i nostri corsi di didattica inglese possano davvero fare la differenza sia per i docenti esperti che per chi si avvicina alla professione dell’insegnante.

Le metodologie didattiche sono versatili, adatte sia alla didattica a distanza che alla didattica in aula, e permettono di trarre il meglio dalle piattaforme senza rinunciare al piacere “analogico” di comunicare e collaborare in classe.

Non rassegniamoci, sia pure in era post-covid, ad una didattica frontale e fredda: approfittiamo della tecnologia per implementare il meglio della didattica ludica della lingua inglese

Dite di noi.

Ho seguito il blog e la pagina Facebook per diverso tempo poi mi sono decisa ad acquistare i Teacher’s Pack e Glottodidattica Ludica e devo dire che non me ne sono pentita.

Planning ben strutturato, materiali utili e personalizzabili. In pratica offrono un’ottima base sulla quale costruire il percorso. Le famiglie hanno apprezzato tantissimo la sezione “offerta” per i loro bambini e le loro bambine. Consigliatissimo.

n questi giorni, navigando in rete fra le varie opportunità ed i vari supporti utili alla didattica a distanza, i prodotti video, le schede e tutti i materiali offerti da Open Minds.

Trovo le proposte utili, non solo a noi insegnanti, che troviamo materiale calibrato e di qualità su quanto attiene la nostra didattica quotidiana, ma soprattutto molto accattivante e divertente per i bambini. Grazie

Contattaci
Lasciaci la tua mail per ricevere informazioni sui nostri corsi di inglese o di formazione docenti

Stai cercando informazioni sui nostri servizi? Contattaci

Ti piacciono i nostri articoli?

Ricevi gli aggiornamenti e i materiali gratuiti