Campus estivi di inglese

Summer camp in inglese

Open Minds va fiera dei propri Summer Camps in inglese: per noi il centro estivo è un momento di gioia e sperimentazione, nel quale possiamo davvero esprimere il meglio del nostro approccio giocoso per insegnare inglese.

Per noi il Campo Estivo in inglese vuole dire “vivere l’inglese”: abbiamo davanti tutta la giornata, grandi spazi (i nostri campus si tengono sempre in aree verdi dove si può correre e giocare, con aule spaziose e luminose dotate di LIM o lavagna e spazi polifunzionali per le attività di teatro e musica!) e nessun freno alla nostra fantasia per creare giochi educativi finalizzati a fare parlare i bambini in inglese.

Cosa si fa nei campi estivi in inglese?

Ogni giorno è diverso e ogni giorno vede alternare almeno 4 attività differenziate, per creare varietà e suscitare l’interesse dei bambini e dei ragazzi .

Nelle pagine che seguono cercheremo di spiegarvi, con esempi concreti tratti da passate edizioni degli English Campus, qual è il nostro concetto di English Camp e credo che sarà evidente il motivo per il quale i nostri centri estivi sono tra i più popolari a Milano!

Una cosa comunque accumuna tutti i nostri campi estivi: si parla sempre e solo inglese!

Noi crediamo fortemente che questa sia la vera ricetta del successo quando insegni: non stiamo studiando la lingua, stiamo giocando IN lingua. L’inglese non è l’oggetto del nostro lavoro, è solo uno strumento di comunicazione mentre giochiamo a pallavolo, costruiamo manufatti, organizziamo una caccia al tesoro, giriamo un film, facciamo un attività di ritmo e musica….

I nostri camp sono tenuti da teacher madrelingua inglese, che parlano esclusivamente in lingua inglese con i bambini e tra loro: per questo funzionano, e alla fine di una settimana di divertimento i bambini si ritrovano ad avere imparato (senza accorgersi di avere studiato) tante parole nuove e una nuova capacità di parlare e ascoltare in lingua!

La giornata al centro estivo Open Minds

Parliamo del nostro summer camp “tradizionale”, quello che abbiamo fatto in tutti i mesi di giugno, luglio e settembre fino al 2019 incluso.

Ovviamente si trattava di un centro estivo in presenza, normalmente organizzato presso location ampie come scuole circondate da parchi assai spaziosi, o cascine immerse nel verde.

I bambini vengono suddivisi in piccoli gruppi (8-12 bambini o ragazzi per ogni gruppo) di età omogenea. Normalmente, questi sono i criteri:

• 6-7 anni piccoli
• 8-9 anni medi
• 10-11 anni grandi
• 11-13 anni scuole medie

I nostri campus hanno sempre avuto una misura media di 40-50 bambini e quindi si svolgevano su location che potevano garantire almeno 4 aule, un giardino, uno spazio polifunzionale.

La giornata era organizzata secondo questi spazi:

OrarioAttività
8:30-9:00Apertura del campus, registrazione ed entrata flessibile
Giochi di benvenuto (tutti assieme)
Appello e divisione nei gruppi di età
9:00- 10:15Attività 1
10.15 – 10.45Intervallo
10:45- 12: 15Attività 2
12:15 – 12:30Preparazione per il pranzo
12:30 – 14: 00Pranzo e intervallo
14:00- 15:15Attività 3
15:15 – 16:30Attività 4
16:30- 17:00Gioco libero
Uscita Flessibile dal campus

Dite di noi.

“I miei figli di 6 anni hanno frequentato il summer camp Open Minds per tutto il mese di giugno e devo dire che si sono trovati molto bene.

Educatrici esclusivamente madrelingua competenti ed empatiche sempre pronte a stimolare in forme diverse i bambini, proponendo giochi, canzoni e diverse attività all’aperto.

Un modo semplice ma estremamente efficace per avviginarsi all’apprendimento di una nuova lingua.”

Non avevo mai visto così contenta mia figlia per un summer camp.

Ci ha raccontato esperienze positive e divertenti e parlato benissimo degli insegnanti e dell’ambiente.

Pienamente soddisfatti!”

Contattaci
Lasciaci la tua mail per ricevere informazioni sui nostri corsi di inglese o di formazione docenti

Orari e attività al camp di inglese

Vedete quindi che nei nostri centri estivi non manca di certo la varietà, visto che i partecipanti fanno ben 4 attività ogni giorno, ma vogliamo essere ancora piu’ precisi (poiché siamo davvero orgogliosi dei nostri campi estivi) e raccontarvi come gestiamo la turnazione delle diverse attività.

Cominciamo con il dire che ogni gruppo di bambini vede ogni giorno ben 4 diversi insegnanti, poichè ogni teacher è specialista.

Quindi, se le attività del campus sono giochi, musica, sport, scienza, vuole dire che i nostri docenti hanno effettivamente una competenza ed esperienza per insegnare queste cose e ognuno si occupa di fare ciò che conosce bene.

Quindi ogni gruppo vede i 4 diversi insegnanti ogni giorno, che si turnano sui vari gruppi: in questo modo il nostro Summer Camp di inglese non insegna solo un inglese di qualità, ma anche porta avanti progetti di musica, teatro, clil scientifico o sport di qualità.

Per i bambini, è piacevole potere incontrare ogni giorno ben 4 diversi insegnanti (sempre gli stessi 4, ovviamente), perchè in questo modo sviluppano relazioni con tutti i tutor del campus. Le dinamiche restano sempre aperte e sane, perchè ognuno ha diversi punti di riferimento stabile, che vede tutti i giorni.

In questo modo, il gruppo funziona meglio e c’è molta varietà nello stile di insegnamento, oltre ad esserci maggiore specializzazione e qualità dei progetti.

Ad ogni cambio dell’ora, i bambini e ragazzi dei nostri campus si muovono da un’aula all’altra (come fanno i ragazzi inglesi nelle scuole britanniche) e i teacher portano avanti progetti specialistici calibrati per difficoltà e adatti ad ogni singolo gruppo di età.

Non solo inglese!

Ma di che tipo sono le 4 attività che vengono alternate durante il nostro summer camp?

Normalmente, possono essere scelte tra queste attività che noi proponiamo perché abbiamo docenti madrelingua che hanno reali competenze in queste aree

musica: attività musicali e ritmiche di insieme
teatro: attività teatrale adeguata all’età e alla competenza dei ragazzi, si può trattare di storytelling animato, role-play , mimo oppure la realizzazione di piccoli spezzoni di film o recite
scienze : esperimenti, osservazioni ed esperienze
sport: tornei, percorsi, gare o giochi motori all’aperto

Insegnare inglese ai bambini di 4 anni

Dite di noi.

Contrariamente ad altre lezioni con altre società effettuate in precedenza, queste sono state di un’altra levatura.

Considero semplicemente il fattore “stile di insegnamento”, che opera su di un altro livello. Impari godendo della lezione in sè, quindi non impari a memoria, oppure forzatamente o di controvoglia e percepisci realmente l’energia e la passione che spende l’insegnante su di te.

Ti senti parte attiva. Davvero consigliatissimo.

I miei due figli hanno partecipato al Summer Camp teatrale organizzato da Open Minds.

E’ stata un’esperienza veramente diversa che li ha divertiti molto e si sono appassionati sia per la lingua inglese che per il teatro!

L’organizzazione della settimana è stata ottima e le insegnanti madrelingua sono state molto brave a seguire i bambini/ragazzi, ognuno al proprio livello.

Questa modalità di apprendimento della lingua è molto bella perché imparano a parlare, senza rendersene conto, divertendosi.

Contattaci
Lasciaci la tua mail per ricevere informazioni sui nostri corsi di inglese o di formazione docenti

Cosa facciamo in inglese?

Quali sono le attività dei nostri summer camp online in lingua inglese? Ovviamente dipendono dai gruppi di età, e possono spaziare tra queste alternative:

creatività-lavoretto
ricetta (senza cottura)
storytelling
attività musicale
esperimento scientifico
gioco enigmistico/decrittazione
caccia al tesoro
role -play
• gioco di ruolo
scrittura creativa
quiz

Di solito tutte queste attività, vengono miscelate tra di loro e durante una settimana di centro estivo online i bambini provano tutte queste diverse possibilità…ovviamente sempre in inglese

Insegnare le parti del corpo in inglese
Stai cercando informazioni sui nostri servizi? Contattaci