Corso di inglese Milano

Stai cercando un Corso di Inglese a Milano?

Naviga tra le soluzioni proposte dalla nostra scuola di Inglese, e trova la soluzione che fa per te:  offriamo un'ampia gamma di corsi di inglese, nonchè il servizio a domicilio.

La nostra Mission è offrire ai nostri Clienti una soluzione che coniughi la comodità delle lezioni private a domicilio con la garanzia di potere contare su insegnanti madrelingua inglese, accuratamente selezionati, formati ed organizzati.

 

CORSI DI INGLESE PER BAMBINI

Siamo specializzati in lezioni in gioco per insegnare Inglese per Bambini e Ragazzi, che offriamo sia a domicilio e nelle scuole.

I nostri insegnanti madrelingua inglese hanno esperienza con i bambini e ragazzi. Possiamo vantare le referenze di molti genitori e scuole che in questi anni hanno collaborato con noi: consultate il blog per scoprire i nostri progetti in inglese per bambini e contattateci se volete consultare le nostre credenziali! 

 

LEZIONI DI INGLESE

Dal 2004 proponiamo Corsi di Inglese "Su Misura": ovvero lezioni di inglese con una fortissima personalizzazione. 

Cosa vuole dire "Personalizzare il Corso di Inglese"?

Vuole dire che i contenuti e l'approccio della lezione vengono stabiliti sulla base di un'accurata analisi dei bisogni del singolo studente.

Il primo passo dei nostri corsi è chiedervi di compilare un accurato questionario, dal quale desumiamo le informazioni che ci aiuteranno a redigere un piano didattico ad hoc.

CINQUE VANTAGGI DI SCEGLIERE UN CORSO DI INGLESE A DOMICILIO

Personalizzare di inglese  a domicilio comporta vantaggi pratici a livello organizzativo e didattico:

  •  Giorno, orario, frequenza della lezione di inglese sono completamente flessibili: è lo studente a scegliere la giornata in cui farà il corso e l'orario. Questo è un grande vantaggio per i bambini, che devono incastrare l'inglese tra le tante attività post-scolastiche e che evitano di disperdere energie e tempo negli spostamenti.
  • Il contenuto è adattato al livello di inglese ed obiettivi di ogni studente. Il programma del corso di inglese è costruito con grande attenzione dall'insegnante, partendo da ciò che trova. le prime lezioni sono dedicate all'assessment: appena l'insegnante si fa un quadro delle abilità del bambino, costruisce un piano personalizzato per lui. Questo è molto importante per ogni bambino, ma in particolare per chi ha un livello iniziale di inglese più alto della media della sua età: in un corso di gruppo, probabilmente si annoierebbe e non sarebbe stimolato. Nel corso individuale, il punto di partenza ed il ritmo di apprendimento sono naturalmente tarati sulle sue caratteristiche!
  • La modalità di insegnamento è ricalcata sulla modalità di apprendimento di ogni bambino. Siamo tutti diversi, e meno male! C'è chi impara facilmente guardando e ricordando immagini, chi ha un talento musicale e ricorda bene istruzioni impartite a voce, chi usa i gesti per memorizzare....Rispettare gli stili di apprendimento di ognuno significa massimizzare il risultato del corso! ma significa anche "riconoscere" quel bambino, valorizzarlo, gratificarlo. L'attenzione a questi aspetti è un nostro chiodo fisso! ne guadagna la qualità del rapporto con l'insegnante e , di conseguenza, la qualità del rapporto con l'inglese. E fare amare l'inglese è il più importante accorgimento formativo!
  • Il corso è più regolare. Si sa, specie in autunno, i piccoli malanni di stagione possono diventare un ostacolo alla regolarità. ma la regolarità è tutto nell'apprendere. Il fatto che sia l'insegnante a venire a casa vostra a non voi a dovere portare il bambino, facilita molto il tenere un ritmo regolare. Questo, per quanto banale possa sembrare, è un elemento che determina la qualità dell'apprendimento.
  • I corsi possono essere finalizzati al conseguimento di una certificazione di inglese. Lo possiamo decidere anche a metà anno. I nostri insegnanti sono formati per la preparazione agli esami Cambridge e Trinity e sono in grado di individuare il livello giusto, riconoscere se l'iscrizione è opportuna, consigliarvi con cognizione di causa. Non c'è bisogno di seguire per tutto l'ano un esame completamente dedicato alla preparazione dell'esame (che risulta spesso noioso). Verso Natale , se l'insegnante lo ritiene opportuno, vi suggerirà di dedicare parte delle successive lezione di inglese alla preparazione di un esame.

 

Offriamo corsi personalizzati per la preparazione esami a domicilio: corsi di preparazione esami universitari e corsi di preparazione IELTS.


CORSI DI INGLESE PER AZIENDE E BUSINESS ENGLISH

Conduciamo negli uffici e studi professionali corsi di inglese finalizzato all'uso lavorativo, grazie alla collaborazione con insegnanti madrelingua inglese con background aziendale. Tra i nostri clienti annoveriamo moltissime aziende multinazionali, start-up, piccole realtà di eccellenza che siamo fieri di aiutare a crescere.

Questi sono i vantaggi che possono godere coloro che scelgono i nostri corsi:

  • Regolarità  dei corsi: se non siete voi a dovere raggiungere la scuola, ma l'insegnante che vi viene a trovare in ufficio, tutti i disagi dello spostamento in una città trafficata e caotica come Milano sono automaticamente azzerati. Ciò realmente contribuisce a dare al corso il ritmo regolare che è indispensabile per funzionare.
  • Orario comodo: giorni e orari li decidete voi e , in certe fasce orarie, potete anche stabilire un'agenda flessibile. Ciò contribuisce a render e sostenibile per un lavoratore l'impegno del corso di inglese. Considerate che vi offriamo una ampia gamma di soluzioni: dal corso super-intensivo al corso di mantenimento (1 ora a settimana), tutte le sfumature sono possibili.
  • Contenuto personalizzato. La finalità del corso è venire incontro a voi. La lezione può ruotare attorno ala vostra attività lavorativa o di studio: email, telefonate, incontri , report. Il corso di inglese è immeditatamente e concretamente  utile nella vita di tutti i giorni.
  • Divertimento. Eh sì, per funzionare il corso deve essere piacevole e interessante. Un corso personalizzato di solito lo è: i nostri inseganti prendono in considerazione ciò che vi interessa e stimola (oltre a ciò che vi serve) per creare lezioni dinamiche e piacevoli.
  • Costo contenuto: per quanto strano possa sembrare, il servizio a domicilio può essere assai conveniente. Noi infatti applichiamo questa regola: il costo è all'ora e non a persona! Quindi se u gruppo di colleghi vuole condividere il corso, si condivide anche la tariffa individuale, con un cospicuo risparmio.

 

Lezioni di prova

Offriamo a tutti i nostri clienti la possibilità di conoscere l'insegnante senza impegno. Proponiamo la lezione di prova prima di ogni singolo corso: la lezione di prova non è gratuita, ha il medesimo prezzo della lezione del pacchetto.

Ma è estremamente importante, perché dà allo studente la possibilità di capire quale è l'approccio del docente che lo seguirà e dà all'insegnante la possibilità di accertarsi del livello di ingresso e delle necessità reali dello studente.

Perchè non offriamo un colloquio gratuito? 

Abbiamo scelto, dall'inizio (ovvero oltre 13 anni fa) , di non offrire colloqui gratuiti ma vere e proprie lezioni di prova perchè:

  • è un approccio più serio. Noi ci impegniamo a confermare per il corso di inglese l'insegnante che vi abbiamo presentato nella lezione di prova (per questo prima della prova dobbiamo sapere quando sarà il corso).
  • Non si tratta di "vedere che faccia ha " l'insegnante, ma testare realmente il suo modello di insegnamento, quindi c'è già una preparazione preliminare prima di affrontare la prima lezione: l'insegnante sulla base delle info che ha crea una vera  e propria lezione introduttiva.

La lezione di prova non è impegnativa: se non siete convinti dell'approccio proposto del docente che vi presentiamo nella prova, potete semplicemente saldare la prova e non acquistare il corso di inglese. La prova può essere ripetuta, sempre con le medesime modalità.

Anche l'insegnante può stabilire di non sentirsi in grado di seguire il corso, quindi la prova è considerata tale anche per il docente (accade raramente, ma può succedere che il docente suggerisca al cliente di fare una prova con un collega).

Una volta fatta la prova e confermato il docente, questo resterà confermato durante tutto il corso di inglese. Noi non facciamo sostituzioni a meno che non ci siano cause di forza maggiore, come serie malattie con una lunga convalescenza o altri casi in cui la presenza del docente o la sua regolarità può essere a rischio. 

Metodologia

Noi lavoriamo tantissimo sulla metodologia e sull'approccio dei nostri insegnanti. Ognuno di loro ovviamente mette la propria personalità nel corso, ma le linee guida della didattica sono condivise da tutti i docenti, che usano materiali e approcci comunicativi. 

Prima di iniziare a lavorare con noi, tutti i docenti ricevono un estensivo training sulle tecniche di insegnamento comunicative e condividono i materiali didattici, che devono rispondere a precisi standard di qualità. Ogni docente è seguito da tutor più esperti, in questo modo anche gli insegnanti pià giovani presentano metodologie mature e verificate dall'esperienza.

I punti fermi della nostra didattica sono:

  • crediamo in un approccio comunicativo: la lingua si impara attraverso l'esposizione mediata alla lingua viva e la maniera più efficace per fermare le regole è dedurle dall'esperienza e dall'esempio. Nelle nostre lezioni, una parte considerevole del tempo è perciò dedicata sempre alla comunicazione in lingue, e l'insegnante attrae l'attenzione dello studente sulla regola quando percepisce che lo studente è pronto a sistematizzarla (non è un uso astratto della lingua e della regola, ma concreto e basato sull'uso)
  • crediamo  in un approccio umanistico-affettivo: tanto con i bambini quanto con gli adulti, il primo veicolo di apprendimento è la creazione di un buon rapporto con il docente. Durante le selezioni cerchiamo persone con una carica umana positiva e capaci di comunicare, e durante il training sottolineiamo sempre il fatto che per veicolare la lingua bisogna motivare lo studente attraverso la creazione di una relazione positiva.
  • crediamo in un approccio non traduttivo: noi non traduciamo mai quello che diciamo in inglese. Alle volte , se la situazione lo richiede, l'insegnante, usa alcune singole parole di italiano per permettere ai bambini di capire meglio il gioco e trarne il massimo (infatti la mediazione tramite poche parole in lingua ponte non è affatto il corrispettivo della traduzione). Ciò che permette di imparare è anche lo sforzo di capire e il meccanismo inconscio con cui il significato di una parola emerge direttamente in lingua, e non tramite una traduzione. L'emersione del significato può essere inconscia (spesso lo è), al punto che capiamo la parola ma non sappiamo dire dopo (fuori dal contesto comunicativo) cosa vuole dire o non sappiamo tradurla. Insegnare vuole dire consolidare l'emersione dei significati e rafforzare l'intuito linguistico, tramite consapevolezze che non seguono la strada traduttiva ma il percorso naturale con cui il cervello infantile impara il linguaggio.

Selezione e formazione de​gli insegnanti

 Noi lavoriamo con docenti di madrelingua e la selezione dei docenti è uno dei processi più complessi ed impegnativi del nostro lavoro. 

Ciò che ci guida nella seleizione sono questi criteri:

  • Capacità comunicativa: un insegnante è intrinsecamente un comunicatore. Ci sono diversi tipi di comunicazione, a seconda del tipo di  studente a cui è necessario rivolgersi, ma un insegnante senza capacità comunicativa non può funzionare. 
  • Attitudine positiva verso l'apprendimento: si possono imparare tecniche e metodologie, ma il punto di inizio di ogni apprendimento è la buona predisposizione, l'umiltà e la voglia di imparare cose nuove. Scegliamo le persone per la loro attitudine ad imparare: il training che proponiamo è assai impegnativo, e chi non ritiene produttivo spendere il proprio tempo nell'acquisire il nostro approccio e portare il proprio contributo ed esperienza ai colleghi a nostro avviso non parte con il piede giusto. Imparare, essere aperti e curiosi, ascoltare e proporre sono le prime cose che valutiamo in un potenziale insegnante.
  • Cultura generale: insegnare la lingua va oltre la capacità di parlarla. Non basta essere madrelingua, è necessario avere una cultura tale per potere capire la funzione grammaticale e sintattica delle parole nella frase, avere un bagaglio culturale tale per riuscire ad interagire con studenti che vengono da una cultura diversa dalla propria, avere risorse tali da risolvere un problema. I nostri insegnanti hanno normalmente istruzione superiore (laurea o diploma) e un curriculum di esperienze che dimostrano la loro capacità di interagire positivamente con il mondo.

Progressi: cosa aspettarsi

E' importante ricordare sempre che una lingua si impara con una esposizione adeguata. Non credete a chi promette "metodi" straordinariamente veloci, perché semplicemente non è possibile che il cervello impari una lingua a cui non è stato sufficientemente esposto. 

Il corso di inglese sarà tanto più efficace quanta maggiore sarà l'esposizione alla lingua, fuori e dentro alla lezione.

Se dovete "sbloccare" una lingua che non parlate da molti anni, o dovete progredire velocemente è indispensabile che facciate un corso intenso, con lezioni che durano almeno 1,5 o 2 ore per volta e con una frequenza molto ravvicinata.

E' necessario anche sottoporsi ad una esposizione fuori dalla lezione, tramite audio o video e letture. Infatti, con un meccanismo immersivo, l'apprendimento risulta molto più veloce ed efficace.

Le lezioni "una volta alla settimana" servono se ci sono altri stimoli tra una lezione e l'altra e se vengono utilizzati meccanismi di aiuto alla memoria.

La prima abilità che percepirete progredire sarà quella della comprensione. Ci sono persone per cui la comprensione all'ascolto è più difficile che per altri, ma se vi immergete noterete che dopo un primo periodo la vostra capacità di capire ciò che il madrelingua dice è via via migliore.  

Concorre al miglioramento della comprensione all'ascolto sia l'ampliamento del lessico (elemento fondamentale) che l'esercizio ai suoni della lingua, che ci rende mano a mano più sensibili nei confronti di fonemi che nell'italiano non esistono e che per cui noi tendiamo a non sentire. Dopo alcune lezioni, già dovreste notare che siete diventati più abili nel riconoscere il suono e identificare le singole parole all'interno della frase.

Iniziare a parlare invece può prendere più tempo, perchè per parlare è necessario coordinare vocabolario, grammatica, lessico e pronuncia. All'inizio parlerete in modo scorretto, ma questo non vi deve bloccare. Se iniziate a pensare alla grammatica, non aprirete più bocca. la corretta forma grammaticale vi verrà naturale con molta pratica ed esercizio. Il vostro docente vi correggerà quando sbagliate, ma tenete in mente che non è possibile iniziare a parlare subito in modo corretto, ma tutti passano per fasi (più o meno brevi) nelle quali comunicano con frasi efficaci ma scorrette. 

Ovviamente questo iter è determinato in larga parte da elementi personali e dalle competenze che avete a inizio corso, ma normalmente è vero che noterete prima il miglioramento delle competenze passive e poi l'abilità nel parlato, che si evolverà verso una maggiore correttezza in modo proporzionale all'uso e all'esposizione ad esempi corretti (la correttezza del vostro parlato sarà più correlata alla pratica che allo studio delle regole grammaticali).

Preventivo

A seconda dell'intensità del corso, dell'orario e del periodo dell'anno il prezzo può variare, tuttavia il range nel quale si muove il costo delle nostre lezioni di inglese è 33-36 Euro per ogni ora di lavoro. Considerando che i nostri insegnanti sono accuratamente formati e seguiti, che c'è la trasferta e non chiediamo costi di iscrizione, riteniamo che sia un prezzo estremamente competitivo.

Il preventivo è personalizzato, riceverete  sempre il preventivo scritto prima di iniziare.

Tra le condizioni che caratterizzano pogni preventivo ci sono questi punti:

  • la prova non è impegnativa ed è al costo della lezione. Viene stabilito prima il numero di prove.
  • una volta confermato il pacchetto, non si può interromperlo a metà. E' richiesto il pagamento dell'intero pacchetto pattuito.
  • nel prezzo è inclusa iscrizione e trasferta, ma non i materiali didattici.
  • se cancellate una lezione con 24 ore di preavviso, la lezioni viene pagata come se la aveste effettuata.
  • le lezioni cancellate con il preavviso saranno recuperate, ma avete un tempo massimo per fare i recuperi (40 giorni di calendario oltre al termine stabilito), oltre al quale la lezioni sarà perduta
  • L'insegnante per seri motivi (malattia, esami universitari, visita medica) può cancellare la lezione, che sarà recuperata.

Condividi:

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.