Blog

Insegnare la frutta in inglese

Lesson plan per la scuola primaria

Isegnare la frutta e la verdura con giochi e canzoni

Insegnare ai bambini i nomi dei cibi in inglese è meno scontato di quanto non possa sembrare. Il topic FOOD è sicuramente uno dei "fondamentali", ma include svariati "sub-topics".

La modalità di insegnamento varia molto a seconda dell'età dei bambini, ma certamente è indispensabile fare un lavoro di categorizzazione, in modo da introdurre il vocabolario in modo progressivo. In altre parole: bisogna fare tanto "scaffolding". Per esempio, sotto la categoria "Food" possiamo individuare almeno cinque macro-gruppi:

Ognuna di queste categoria può essere insegnata in modo diverso: per esempio, la frutta può essere introdotta con il tema dell'albero, grazie al suo legame con la natura.

La verdura è legata al tema like/don't like, che diverte molto i bambini perchè credo che in quasi tutte le famiglie ci sia una sorta di lotta per far mangiare le verdure.

Il tema dei Main Course si può sviluppare con il tema del ristorante: si presta benissimo per preparare il menu (la verdura la si ripete facendo i contorni).

I Dolci pure si sposano con il tema del ristorante, ma la carta dei dolci può essere sviluppata a parte. Inoltre per i dolci ci si può anche usare semplici ricette in inglese, da leggere, illustrare e provare!

Per gli snack si può lavorare usando le merende che i bambini hanno per l'intervallo, facendo anche attività CLIL come gli insiemi o i grafici.

Dedicheremo un articolo ad ognuna di queste categorie, con idee e giochi specifici: in questo articolo ci occupiamo di un lesson plan per imparare i nomi della frutta e della verdura.

OBIETTIVI:

-Introdurre il lessico inerente ai nomi di frutta e verdura in inglese
-Insegnare ai bambini a distinguere tra frutta e verdura
-Insegnare una canzone tematica su frutta e verdura in inglese

GIOCHI PER IL VOSTRO LESSON PLAN SULLA FRUTTA

Questo particolare lesson plan è stato disegnato per bambini del primo anno della scuola primaria.

Si può adattare, riducendo il lessico, anche a bambini della scuola di infanzia, ma si presta bene anche ad uno sviluppo per i bambini di seconda e terza elementare (per esempio, per aggiungere ulteriori nomi di frutta rispeto a queli che già sanno).

Cominciamo sedendoci tutti insieme in circolo per terra: introduciamo il vocabolario utilizzando delle flashcards.

Se abbiamo già introdotto i colori, possiamo dare anche delle copie di disegni in bianco e nero, e chiediamo ai bambini di dirci "What color is the PEAR?" "What colour is the APPLE?". Se sono piccoli, dopo avere fatto brainstorming su nomi della frutta e colori possiamo anche dare loro qualche momento per rilassarsi e colorare.

 

CONNETTERE GLI ARGOMENTI: FARE SCAFFOLDING

"fare scaffolding" significa strutturare il vocabolario e le funzioni comunicative presentate, in modo che i bambini possano usare ciò che sanno per comprendere e diventare attivi. Fare scaffolding vuole dire pianificare in modo attento, avendo ben presente ciò che i bambini sanno e come aggiungere in modo organico ulteriore materiale

Una altra cosa che possiamo connettere con la frutta (se lo abbiamo già fatto, ed in particolare con i bambini più grandi) è il tema delle forme geometriche: ad esempio, l'arancio è un cerchio, la fragola è un triangolo, il melone è un ovale.

Rinforzate bene sia i nomi della frutta che i temi (colors, shapes) connessi: potete usare anche il lavoro a coppie, in cui uno dei bambini chiede "What shape is this(the orange)?" "It's a circle!"Per rinforzare la connessione tra frutta e shapes, si potrebbe per esempio poteste fare un festone!

Fare un festone decorativo ritagliando ed incolando insieme le forme della frutta : per esempio, un festone di triangoli, si può colorare di rosso, aggiungere picciolo verde e puntini neri e farlo diventare un festone di fragole! Come si fa un festone? E' molto semplice, segui queste istruzioni: prendi una carta grande come per esempio un foglio di carta da pacco e ritaglia delle lunghe strisce (se lo si vuoe fare colorato si possono usare i fogli di cartoncino 70*100); ripiega le strisce su se stesse come una fisarmonica e disegna la forma desiderata (triangolo, tondo..) e ritagliare la forma, in modo da fare tanti triangoli (cerchi, quadrati...) uno uguale all'altro; praticare un foro nel messo e infilare un filo da pesca: così avremo tante forme tutte uguali infilate come una collana.

Ad esempio, se fateuna ghirlanda di fragole-triangolo potreste usare il cartone rosso e poi disegnare i pallini neri con il pennarellone, aggiungendo una decorazione di carta velina verde (basta incollare una foglionina). Se volete fare un festone di arance, userete il cartoncino arancio da cui ritaglierete tanti cerchi e magari potete giusto aggiungere con i pennarelli i dettagli del picciolo; se volete fare un festone di  una mela potete usare il cartoncino rosso o verde tagliata a cerchio e disegnare la fogliolina in alto.....

GIOCHI PER RINFORZARE IL LESSICO "FRUTTA E VERDURA"

  • The Market Game

Quando siete sicuri che i bambini conoscono bene il nomi della frutta e della verdura, si può giocare al mercato!

Sarebbe ideale avrebbe dei giocattoli di plastica a forma di frutta, si può chiedere ai bambini di portarne due ciascuno e già si può organizzare un'ottima bancarella! Per la bancarella basta un banco, e volete potete fare anche i cartellini con scritto "Oranges.1 $/kg" "Pears 2 $/kg" e così via... l'ideale sarebbe che ci fosse anche una cassa giocattolo. Chiedete! Sicuramente qualcuno dei vs studenti ce l'ha!

Prima di iniziare ripassate il nome della frutta, scrivete i cartellini con i bambini, e poi scegliete chi del gruppo farà il negoziante. A turno tutti faranno sia il cliente che il negoziante. Insegnate le frasi per chiedere:

How can I help you?

I would like some.... (nome frutta prescelta)

Si può rendere più interessante il gioco con i soldini finti, si trovano nei negozi di articoli ad 1 Euro, oppure si possono disegnare semplicemente sui pezzi di carta. Se i bambini sono grandi, è un bellissimo CLIL di matematica e sceneggiare i problemi!!!

  • Fetch the fruit

Fatevi portare i giocattoli a forma di frutta e disperdeteli sul pavimento, dopo avere rivisto il lessico. Formate due squadre.

Gridate "Fetch the apples": i partecipanti di ambo le squadre devono prendere le mel, ince il più veloce a raccoglierle.​

 Preparate delle flashcards con F (Fruit) e V (vegetable). Descrivete la differenza tra Fruit and Vegetable e fate alla lavagna una tabella dividendo frutta e verdura, usando le tecniche del brainstorming e eliciting.

Dividete i bambini in due squadre e per ogni squadra date una flashcard con V e una con F.

Tutti gli studenti sono di fronte alla maestr. La maestra mostra un giocattolo di plastica a forma di un frutto o una verdura (dicendo il nome ad alta voce: ""Tomato!", "Banana!"), e il rappresentante di ognuna  tirerà su la flashcard V oppure F a seconda se il giocattolo tirat su dall'insegnante è un modello di un frutto o di una verdura.

La squadra che alza il cartellino giusto avanza di un passo, quella che sbaglia sta ferma. Vince chi arriva per prima all'insegnante.

Turni: turnate il rappresentante che alza le carte e anche l'insegnante che alza i giocattoli può essere sostituita da un  bambino (che alza i frutti e pronuncia il nome dell'oggetto sollevato)

CANZONE SU FRUTTA E VERDURA


ECCO ALCUNI ESEMPI DI CANZONI PER IMPARARE ED INSEGNARE FRUTTA E VERDURA!

Avete trovato utile questo lesson plan? Se sì, continuate a seguire i nostri corsi di inglese!

insegnare inglese milano

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.