Blog

Imparare l'inglese d'estate: 5 consigli

Idee per esporre i bambini all'inglese naturalmente

Dopo i summer camps o la vacanza studio e prima di cominciare i corsi di inglese d'autunno è importante non perdere l'inglese...l'esercizio (anche passivo) quotidiano è veramente fondamentale per potere ricordare la lingua e mantenere i benefici dell'esposizione!

Ecco qualche idea semplice e alla portata di tutti!

 Leggere libri e fumetti in inglese

Vi piace Leggere? Sapete quanto si impara leggendo in lingua originale un libro ? Quando scegliete un libro controllate che ci sia anche la versione in inglese e ricorderete nuovi vocaboli velocemente . Non è fondamentale capire il significato di ogni parola, il senso della frase è sufficiente per migliorare le proprie capacità nella comprensione di una lingua straniera. Ci sono collane che propongono letture graduate per difficoltà (Mac Millan, Black Cat, Giunti Junior, Hoepli scuola, Eli-La Spiga) . Se guardate sul retro vedrete che hanno il riferimento al framework europeo dei livelli di competenza linguistica. Tenete conto che per le elementari il livello di riferimento è beginner- A1 (A2, se sono molto bravi) e per le medie oscilliamo tra A1 e B1 (se sono bravi). Il mio consiglio è di prendere sempre il libro con il CD, perchè leggere ascoltando la voce non solo è più facile , ma davvero a a creare una competenza fonologica incredibile.

Usiamo anche i fumetti, non fermiamoci ai libri! Dove trovare semplici fumetti in inglese? Se digitate "fumetti in inglese" su amazon trovate una ricca scelta di fumetti (considerate che l'immagine aiuta a capire, ma non tutti i fumetti sono facili...se volete verificare senza spendere soldi la marvel mette a disposizione gratuitamente dei fumetti da leggere online: provate qui e verificate se capite la storia!

Guardare film o serie TV in inglese

Guardate i vostri programmi preferiti in inglese? Se non l’avete ancora fatto affrettatevi perchè è muno dei modi più efficaci per imparare le lingua.

Per i bambini, evitate i sottotitoli , ma naturalmente attenzione a scegliere proposte sufficientemente facili, che possano essere apprezzate. Ovviamente, si comincia con i cartoni facili e di durata limitata: su youtube trovate titoli perfetti come Peppa Pig, Meg and Mog, Milly and Molly, Charlie and Lola...ma forse il primo passo è cercare di guardare in inglese cartoni già visti in italiano. Lo so, all'inizio è terribile: l'impressione è di non capire niente, e il bambino scappa. 

In questo caso, non insistete perchè "lui" (o lei) guardi i cartoni in inglese, piuttosto cominciate voi a guardare in inglese qualche programma, tipo lo sport o il TG o un film. Cominciando soft e senza obblighi, è meglio, l'inglese comunque entra in casa. Se tutti i giorni sentono (perchè lo state guardando voi) il TG o lo sport in inglese non solo sentiranno la lingua, ma cominceranno a fare qualche domanda e cercare di capire perchè lo fate. 

Non aspettatevi che imparino da questo, perchè solo attraverso un interesse attivo c'è un vero apprendimento,ma lo scopo in prima battuta è incuriosirli e renderli disposti ad affrontare la fatica di provarci. Se lo fate voi, prima o poi lo faranno anche loro.

 

Ascoltare canzoni in inglese e cantare

Chi non è appassionato di musica ? Imparando a memoria le canzoni indirettamente si ricordano frasi e parole sconosciute ,spesso complesse ma senza sentire la fatica ! Più le cantate e più facilmente riuscirete a scandire correttamente i suoni e vocaboli in lingua . Va bene qualsiasi tipo di musica. Abituatevi a scaricare le lyrics e andrà tuto bene. Sfidatevi al karaoke (su you tube trovate moltissimi "sing along" con le parole), magari seguite dei programmi musicali in inglese, perchè no?

Oppure tramite il PC o il cellulare sintonizzatevi su stazioni radio inglesi. La musica la conoscete anche voi, ascoltiamo gli stessi cantanti: ma avrete modo di sentire anche i conduttori radiofonici. All'inizio si fa fatica perchè parlano veloce, ma in effetti sono contenuti semplici e giochi, quindi vedrete che nel giro di qualche settimana comincerete a capire e divertirvi. In un lungo viaggio in macchina, la radio in inglese è una soluzione semplice che può diventare veramente un aiuto utile per "farsi l'orecchio".

Fare cruciverba in inglese

Come si scrivono le parole in inglese? Lo spelling non è mai così scontato! Anche con semplici giochi sotto l’ombrellone durante le ore pomeridiane al mare si può imparare! I cruciverba permettono alla nostra mente di ricordare anche le lettere delle parole più difficili! In Internet se digitate "wordsearch for kids" o "crosswords for kids" trovate tantissime proposte, più facili e più difficili. Ci crediate o no, nei summer camps i bambini si sono appassionati tantissimo alle parole enigmistiche. La sfida è bellissima per imparare, anzi direi proprio che il sale dell'imparare, quindi mettetevi a cercare e divertitevi con i vostri bambini con le definizioni.

Impostare la lingua inglese per i dispositivi elettronici e per i videogiochi

Quanto tempo passiamo con la tecnologia ?Forse troppo! È anche un’occasione per apprendere l’inglese. All’inizio sembra di non capire niente ma una volta abituati tutto sarà più comprensibile. Inoltre le nuove parole sono utili nella vita di tutti i giorni!  

Vi segnaliamo altre risorse per introdurre l'inglese nella vita quotidiana:

Se avete altre idee, fateci sapere!​ Ci interessa sapere come fate a coinvolgere i vostri bambini nell'apprendimento linguistico.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.