Blog

Open Minds a Bookcity! Lettura animata gratuita aperta ai bambini dai 5 agli 8 anni

 
Open Minds a Bookcity! Lettura animata gratuita aperta ai bambini dai 5 agli 8 anni

Evento gratuito per avvicinare i bambini alla lettura in inglese

Leggere è uno dei grandi piaceri della vita: quante cose nuove possiamo imparare, scoprire e pensare grazie alla lettura!

Proprio perché siamo tanto appassionati di lettura e letteratura, siamo stati felici quando l'Editore Terre di Mezzo ci ha proposto di collaborare ad un evento dedicato alla lettura in inglese ai bambini, in occasione di BOOKCITY 2019.

Per chi non lo sapesse, Terre di Mezzo ha una collana di libri bilingui...in occasione dell'evento del 17 di novembre (domenica) noi leggeremo proprio uno dei libri della storica collana di Maisy (in Italiano, la PINA!), che sta rivivendo in Italia per i nostri bambini 8qualche genitore forse se la ricorda , perché è un personaggio "storico")

Abbiamo posto alcune domande ad Eleonora Armaroli dell'editore Terre

 

  •  Chi è Terre come editore per bambini?
  • Da sempre Terre di mezzo cerca di raccontare il mondo che cambia e quelli che chiamiamo "i semi di futuro". Quindi chi meglio dei bambini, che sono sono i lettori e i cittadini di domani? Fondamentale incuriosirli con dei titoli che non siano fini a se stessi, ma che raccontino un mondo in continua trasformazione e diventino degli strumenti di crescita e consapevolezza (senza tralasciare il divertimento!).
  • Perché Maisy ?
  • La Pina è un grande classico moderno che era inspiegabilmente sparito dalla circolazione, e siamo fieri di averlo riportato sugli dagli scaffali delle librerie. Le sue storie semplici e iper colorate sono perfette per stimolare la fantasia dei più piccoli e le prime interazioni con "l'oggetto libro", spesso con uno sviluppo tridimensionale delle pagine, come nei primi due titoli pubblicati nel nostro catalogo (La fattoria di Pina – Maisy’s Farm e Pina fa la spesa – Maisy Goes Shopping), dove il bimbo o la bimba può costruire rispettivamente la stalla e il negozio di Pina, continuando così a giocare con i personaggi delle storie.
  • Come mai avete scelto di produrre una collana bilingue? Perché l'avvicinamento dei più piccoli alle lingue straniere è sempre più diffuso fin dai primi anni di età, e spesso genitori e insegnanti cercano degli strumenti che, attraverso lettura e gioco, aiutino a scoprire e a incontrare la bellezza e la ricchezza delle altre culture.
  • Quali saranno gli sviluppi futuri di questa attività? Oltre che con nuovi titoli della Pina, in arrivo nei prossimi mesi, abbiamo già pubblicato un titolo bilingue come Tu non sei piccolo, un nostro grande successo di qualche anno fa, in edizione con testo italiano/inglese, e altri ne seguiranno!

 

Perché avvicinare i bambini alla lettura in inglese?

Leggere in inglese e' importante ed è un gesto che, nelle scuole e a casa, va a nostro avviso sostenuto con forza, per questi motivi:

  • andiamo verso una società sostanzialmente bilingue: è la società nella quale vivranno i nostri figli quando saranno adulti. Ma per vivere con pienezza in una società bilingue, è importante vivere con pienezza entrambe le lingue. Non è possibile che una delle lingue usate quotidianamente sia solo ed esclusivamente un veicolo "di utilità". Creare una dimensione culturale e affettiva in entrambe le lingua, significa creare veri soggetti bilingui, e dare modo ai nostri figli di trovare una piuì ampia e soddisfacente sfera di comunicazione, pensiero ed espressione. La lettura in inglese permette ai bambini di oggi di essere un domani bilingui piu felici e consapevoli (poichè bilingui dovranno essere!!)
  • la lettura è il miglior viatico per insegnare la costruzione delle frasi , la grammatica e la sintassi. Tramite lo studio mnemonico o il gioco, possiamo insegnare i vocaboli....tramite le regole grammaticali e gli esercizi possiamo illustrare la costruzione sintattica e grammaticale, evidenziando le differenze o le somiglianze  tra le lingue...ma lo scopo della lingua è la comunicazione e la lettura ad alta voce di testi semplici permette una primaria , efficace ma semplice, comunicazione ! Ascoltare le frasi compiute aiuta i bambini a capire che le parole devono essere in relazione tra di loro, e aiutandosi con il contesto si impara a trarre il senso delle singole parole senza tradurle! la lettura in lingua è in assoluto un ottimo strumento dell'insegnante, a partire dai primissimi anni.
  • la lettura ad alta voce è un evento, una festa ed un divertimento. E' sempre stato cosi: l'uomo è in uno certo senso programmato per raccogliersi attorno ad un narratore. le moderne letture animate, con il loro bagaglio di doti ed espedienti attoriali emusicali, sono splendidi eredi delle letture pubbliche che hanno sempre accompagnato l'uomo. I bambini imparando ad ascoltare guardando, ad immedesimarsi nel flusso di informazioni multisensoriali, che coinvolgono la vista (il mimo, il costume, il trucco), l'udito (la voce, il ritmo, la canzone), la gestualità (i bambini sono chiamati a recitare a loro volta)

Abbiamo cercato di condensate nel nostro evento tutto questo.

La lettura, pubblica e drammatizzata, si terrà in un teatro, luogo magico dell'ascolto, della emozione condivisa e della lettura ad alta voce. Due docenti di madrelingua inglese leggeranno e mimeranno la storia, accompagnando con il costume, con i gesti e con il sorriso i gesti che la piccola Micy fa nella sua fattoria. Ci saranno anche due bambini sul palco, che ad un certo punto chiameranno gli altri bambini del pubblico per giocare con loro alla fattoria, ripetendo i gesti e ricostruendo assieme la storia.

L'evento si tiene al teatro del Buratto, in Via Giovanni Bovio 5 a Milano (MM3 MACIACHINI) il giorno 17 di novembre (domenica)  in due sessioni

  • dalle 16.00 alle 16.30
  • dalle 16.30 alle 17.00

Il libro che leggeremo è Maisy's farm, editore Terre di Mezzo (collana bilingue)

Per prenotarsi contattare [email protected]. La prenotazione è obbligatoria ed il numero massimo di bambini ammessi per sessione è 20.

I bambini devono essere accompagnati da 1 genitore o adulto responsabile. Per ogni bimbo ci può essere al massimo 1 adulto.

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy .

;