Blog

Lezione di inglese alla scuola dell'infanzia

Inglese per bambini

inglese alla scuola materna

Quando si insegna inglese ai bambini piccoli,  adottare accorgimenti la ritualità e  prevedibilità hanno un effetto positivo. I bambini piccoli amano ciò che possono prevedere.

Dare alle lezioni di inglese per i bimbi dell'asilo una strutturazione comprensibile, con una suddivisione di momenti successivi sempre nello stesso ordine, aiuta a creare aspettative ed è un modo costruttivo di impostare il proprio intervento.

Per esempio, il momento del saluto (circle time), oltre ad avere favorevoli ripercussioni sulla reciproca conoscenza e socializzaione, è normalmente vissuto come assai piacevole.

Tipicamente, ci si siede in circolo e si canta una canzone specifica per il saluto, chiedendosi anche come si sta.

E' importante iniziare con calma la lezione di inglese, questo momento di decompressione (spesso le lezioni all'asilo arrivano dopo 8 ore di attività, e i bimbi sono stanchi) è importante per entrare nel clima giusto.

E' bello pensare alla lezione come ad una sorta di "isola" felice, che viene dopo giornate impegnative. Nella lezione il focus è il gioco e la spensieratezza. Il momento del saluto deve marcare questo "umore".

Successivamente, è bene dedicare alcuni minuti alla "review". Ripassare frequentemente le parole già viste , oltre a dare piacere ai bambini, è indispensabile per l'apprendimento. Tuttavia, si raccomanda di non rendere mai questo ripasso troppo scolastico o rigido: i bambini non devono sentirsi giudicati mai!

La maniera migliore di fare review è il "brainstorming", e poi un gioco.

Alla stessa maniera, per introdurre (ed è il terzo momento della leizone) nuovo lessico, è bene prima dare spazio ai bambini con la tecnica dell'elicitation e poi usare il nuovo lessico giocando. Una buona regola è di non cominciare mai un gioco se non si è certi che tutti i bambini hanno avuto modo di ripasare il vocabolario necessario. Tutti devono essere in grado di giocare.

Poi, non tutti parleranno. Ma anche una conoscenza passiva del vocabolario è sufficiente per giocare, se si osservano le regole del TPR (Total Physical Response).

Per finire, il momento del commiato. Anche qui un circolo tutti insieme ed una canzone serviranno a lasciare un ricordo di serenità e gioia.

Chiudere in bellezza è eccezionalmente importante, perchè agisce diretamente sulla motivazione, il vero motore dell'apprendimento.

 

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.