Blog

Formazione gratuita per insegnanti: Introduzione al CLIL

Attività, tecniche e materiali per progettare e realizzare moduli CLIL ala scuola primaria

Formazione gratuita per docenti: introduzione al CLIL

Crediamo immensamente all'approccio metodologico che caratterizza il CLIL.

L'acronimo CLIL sta per Content and Language Integrated Learning, e si può brevemente spiegare il concetto dicendo che si tratta dell'insegnamento in inglese della disciplina non linguistica. Ma i realtà,  CLIL vuole dire molto di più di così.

Il CLIL nasce da una lunga esperienza nei paesi naturalmente bilingui (come il Canada), e dalla constatazione che la semplice "immersione" dava molti meno risultati di quelli immaginati.

I bambini, esposti naturalmente alla seconda lingua a scuola (facendo lezioni di varie materie nella seconda lingua senza alcun particolare accorgimento didattico), dimostravano di imparare meno efficacemente di ciò che si attendeva.

Allora, per rispondere a questa evidente contrarietà, si elaborano una serie di strategie, basate sull'osservazione e sugli studi psicologici sull'apprendimento, finalizzate a render pienamente funzionare l'apprendimento della seconda lingua nella scuola.

CLIL quindi non è solo (o non è affatto) insegnare geografia o storia o scienze in inglese: perché proprio la storia del CLIL dimostra che ciò è inefficace se non ci sono precisi accorgimenti metodologici.

CLIL è lo studio e l'applicazione di tutti quegli accorgimenti metodologici che permettono alla lezione veicolare sia di consolidare efficacemente le strutture linguistiche che di insegnare realmente  la disciplina non linguistica, in modo integrato.

Per fare CLIL è necessario capire realmente come funziona l'apprendimento perché le sfide che pone il CLIL possono essere vinte solo con una piena consapevolezza metodologica.

Noi proponiamo ai docenti di scuola primaria un seminario completamente gratuito, realizzato in collaborazione con l'Istituto Gino Capponi di Milano, e finalizzato all'introduzione alla metodologia CLIL.

Il seminario si terrà in data 27 febbraio 2016 e il programma sarà il seguente

 

Ore 9.00- 9.45   Introduzione al CLIL. Principi glottodidattici e metodologici di riferimento. 

Ore 9.45 – 10.45 
 Applicazione dei principi  e strategie del Metodo comunicativo al CLIL 

Ore 10.45- 11.00   Intervallo 

Ore 11.00 – 13.00 Preparazione della lezione:

  • Come pianificare la presentazione dei contenuti, tenendo conto del livello di inglese
  • Come selezionare i  materiali
  • Attività consigliate 

Ore 13.00 – 14.00 Pausa pranzo 

Ore 14- 16.00 Strategie di apprendimento: 

  • lavoro di gruppo, classe capovolta, pensiero critico, esposizione
  • Coniugare l’apprendimento della  DNL con il consolidamento delle strutture linguistiche target 

 Ore 16.00 – 18.00 Attività di gruppo e follow up

 

La relatrice è la Dott.ssa Cristina De Giovanni, bilingue (italiano-inglese) , lettrice madrelingua presso svariate scuole. Al suo attivo ha il prestigioso master DELTA dell'università di Cambridge, il TKT CLIL e il certificato CELTA del British Council. Cristina propone da anni classi di CLIL sulle scuole primarie e secondarie, occupandosi anche dell'adattamento dei programmi per gli studenti con bisogni educativi speciali.





















 

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.