Blog

Insegnare frutti, colori e numeri in inglese: progetto scuola materna

Un progetto durato settimane per dare continuità all'apprendimento di topics diversi

In questo articolo descriveremo come è possibile organizzare un progetto della durata di diverse settimane, ed inserire in questo progetto lo studio di topics diversi.

Questo progetto è stato fatto da Nicole, nell'ambito di un corso di inglese alla scuola materna.

Tuttavia, con opportuni adattamenti, potrebbe andare molto bene anche per la scuola primaria, o costituire la base di un clil sulla matematica (comme con la frutta) o su scienze (un progetto sulle parti della pianta, che approfondisca le divese parti della pianta e dei frutti: ne parleremo più avanti)

La continuità aiuta molto per svariati motivi:

  • permette ai bambini di sentirsi a proprio agio (qui parlamo di piccoli di 5 anni)
  • permette ai bambini di "appropriarsi del progetto", diventando più creativi, attivi  e liberi rispetto ad esso
  • permette all'insegnante di fare facilmente ripasso, sia del linguaggio "prefabbricato" (le stringhe , ovvero semplici frasi ripetute sempre uguali o con varianti, che collega ai vari momenti routinari del progetto) sia del lessico introdotto.

I materiali per fare questo progetto sono molto semplici e possono essere trovati in ogni asilo, o anche a casa:

Materiali Colori, foglio grande (per esempio un foglio di carta da pacco, in catoleria costano circa 80 centesimi) colla, forbici , flashcards ed... immaginazione

Obbiettivi :

  1. imparare la frutta in inglese: lo vedremo nel'articolo di oggi (alla frutta abbiamo dedicato anche questo articolo!)
  2. imparare i colori in inglese: lo vedremo nell'articolo di oggi
  3. contare fino a 10: lo vedremo nell'articolo di oggi
  4. imparare le stagioni in inglese: vedremo nel prossimo articolo come insegnare caldo/freddo e i nomi delle stagioni
  5. imparare i vestiti, le parti del corpo e l'identità boy/girl in inglese : vedremo nel prossimo articolo come possiamo umanizzare e  "vestire" l'albero a seconda della stagione
  6. imparare gli animali in inglese: nell'albero abitano tanti piccoli amici! Lo vedremo in un prossimo articolo

Noi crediamo che, adattandolo, questo progetto possa essere anche riprodotto a casa...Questa è una fantastica idea , per aiutare i propri figli o bambini, ad imparare le cose apportando la loro creatività e le scoperte che fanno giorno per giorno.

Imparare l'habitat e introdurre i colori

progetto inglese scuola infanziaImpariamo l'habitat naturale e introduciamo i colori.

Questo progetto ha come protagonista l'albero. Ogni bambino, o meglio ogni squadra (a noi piace l'apprendimento cooperativo, ovvero fare lavoare i bambini in diversi team!) ha il proprio albero, disegnato e colorato sulla carta da pacco.

Tutti gli alberi insieme, attaccati vicini vicini sul muro, vanno a formare il nostro bosco, ovvero l'habitat nel quale ambientiamo il progetto.

  • Su ogni foglio di carta da pacco, che normalmente misura 1 metro * 80 centrimestri o anche più grade, facciamo disegnare il prato e un albero. (Lessico: grass – erba , tree-albero,  fiori- the flowers).
  • Noi abbiamo lavorato sul foglio da pacco steso per terra e poi lo abbiamo appeso al muro. Ogni squadra aveva il suo albero, ma era altrettanto bello vedere il bosco che si formava .
  • I bambini mano a mano che disegnano l'habitat imparano i nomi delle cose rappresentate ed i loro colori.
  • Io consiglio di non insegnare mai la parola singola (ad es. FLOWER) ma sempre usare una frase-modello- o come Daloiso "linguaggio prefabbricato: quindi anzichè FLOWER, insegnare sempre I see a FLOWER. Oppure I see a YELLOW FLOWER.

Impariamo i colori e la frutta

  • inglese scuola infanzia progettiPiano piano, lezione dopo lezione (in ogni lezione dedicavo a questo progetto circa 20 minuti) si arricchisce il lessico. Io , con i bambini di 5 anni, avevo scelto di presentare  due frutti e due colori (ovviamente, si inizia dai colori e dalla frutta più semplice) Per esempio, si possono presentare: Red apple and green pear.
  • E' importante ricordare queste indicazioni: bisogna presentare pochi nuovi vocaboli per volta (io con i bimbi di 5 anni avevo scelto di presentarne da 4 a 6, se fossero stati più grandi si poteva azzardare dai 5 agli 8: comunque non bisogna mai esagerare, bisogna essere graduali ed essere certi che i bambini assimilino il vocabolario presentato)
  • Come presentare il nuovo vocabolario? Io mi ero regolata così: davo ai bambini il disegno in bianco e nero e si presentano della flash card con i colori e la frutta a parte . L'associazione la suggerisco con queste modalità, ma è importante che ci arrivi il bambino a mettere insieme red+apple = red apple. Se l'associazione la fa lui, se la ricorderà più a lungo.Quando ha fatto l'associazione, sarà lui stesso a colorare di rosso la mela (red+apple)  e di verde la pera (green+pear)
  • Quando abbiamo la frutta già colorata, gli si fa ripetere prima il colore e poi il frutto (io personalmente faccio ripetere 5-10 volte le nuove parole ) in modo tale che tutti i bambini assimilino.
  • Una volta che ricordano le nuove parole, si chiede “What colour is this? oppure "What fruit is this ?” e dovranno rispondere con le nuove parole imparate.
  • Possiamo sfidare i bambini con le domande sbagliate: si divertono a correggere l'insegnante. Possiamo indicare la mela rossa e chiedere “Is that pear red ? Is that apple green?” , oppure dire tutti contenti Oh! this is a RED pear!, in modo che loro possano correggeri: "NO!!! it is green!!!”
  • Con i bambini piccoli, non abbiate paura di ripetere-ripetere-ripetere. E' importante che sentano molte volte la parola, e associno la giusta domanda con la giusta risposta. Ai bambini di questa età non pesa riaprire i giochi e le cartelle colorate dell lezione precedente. Ripetete e consolidate, tante volte, senza temere di dovere innovare in continuazione. E' importante al contrario che lorio imparino a essere attivi, a fare loro le domande e dare loro le risposte.
  • Toniamo al progetto. Una volta colorata la frutta, si ritaglia e si incolla (sul nostro albero ) fino a che non è colmo di frutta. Avremo un albero molto particolare,con mele rosse, pere verdi, limoni gialli, arance arancioni....fino a che non finiscono i colori e la frutta  (red apple , blue berry, green pear, purple grapes,yellow lemon , orange orange, brown kiwi…) .
  • Io credo che 8-10 colori siano sufficienti per i bambini di 5 anni, la seconda fase sta nell'associare al colore nuovo un nuovo frutto. Ad esempio:  yellow lemon (frutto gia fatto) ---->yellow banana (frutto nuovo ma colore già noto) , oppure Green pear ------> green watermelon (frutto nuovo, ma colore già noto), oppure Red apple ----> red strawberry
  • E' importante che i bambini siano attivi e facciano da soli le associazioni!!Quindi vi si farà vedere una banana e gli si dirà “this is a banana” - repeat banana (ripetere spesso le nuove parole ) e quando si chiede “what colour is this?” loro diranno yellow (colore già conosciuto) Quindi si chiede loro di creare la definizione del nuovo frutto (yellow banana).

Impariamo i numeri

  • Una volta che l’albero è colmo si possono iniziare a contare.
  • Quasi tutti i bambini sanno già qualche numero in inglese. Ma rinforziamoli, in modo che tutti imparino i numeri.  Ecco un video che si può anche lasciare per casa, i bambini dell'asilo lo trovano divertentissimo:
  • Oltre ai numeri, dobbiamo sempre insegnare anche la domanda“ How many apples are there on the tree?”. Rinforziamo tante volte HOW MANY? Facciamo in modo che lo riconoscano al volo quando lo sentono (ripetiamolo, cantiamolo, balliamolo!!)
  • Ecco un esempio di canzoni che i miei bambini hanno amato, con i numeri e la domanda "HOW MANY?"
  •  Quindi cominciamo a chiedere sul nostro progetto-albero : "How many green pears are there?", "How many red apples are there?"
  • Perrispondere contate insieme a loro "One, two, three green pears!", "One. Two, three, four green pears!"
  • Quando i bambini rispondono correttamente a questo, si può cominciare a provare con domande che presuppongono una certa concettualizzazione, per esempio: "How many yellow fruits are there?" Usate il dito per indicare e contate. Aiutateli in questo, perchè non è babale. Mostrate che per rispondere bene dovete contare i limoni + le banane.  "One, two, three, four, five yellow fruits! One, twe, three yellow bananas ! One, two , three yellow lemons! One two, three, four, five yellow fruits!" Naturalmente, se fossi stata alla scuola primaria avrei usato questa idea per fare le somme in inglese!

inglese scuola materna​​

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.