Blog

Shops and Money

Attività a distanza per insegnare Shops and Money

 

TOPIC SHOPS AND MONEY

Insegnare il topic ‘shops and money’ a distanza può sembrare difficile.

Come facciamo a insegnare il vocabolario e a sviluppare role play e attività legati alla dimensione dialogica del momento dello shopping?

Vediamo insieme delle possibilità che speriamo vi possano aiutare!

Il video dovrà iniziare fornendo il vocabolario target della nostra lezione.

Scegliamo quindi le parole e le espressioni che vogliamo insegnare e presentiamole prima in una presentazione che attivi curiosità e motivazione (potete parlare di cosa vi succede quando andate a fare shopping per esempio) e poi singolarmente focalizzando su pronuncia e significato.

Non dimenticate di concentrarvi anche sul ripasso dei numeri e di spiegare la differenza tra la moneta italiana e inglese, ovviamente questi argomenti ci serviranno quando avremo a che fare con i prezzi!

Dopo aver introdotto l’argomento vediamo insieme quali attività possiamo proporre!

Attività da proporre

  1. Trova l'intruso: Questa attività può essere presentata come attività di riscaldamento e ovviamente si può adattare a più o meno tutti i topic che prenderemo in considerazione. Elencate una serie item, tutti gli item devono essere legati a un tipo di negozio a parte uno. Date ai bambini qualche secondo per riflettere su quale item non c’entra con gli altri elencati nella lista. Dopo qualche secondo fornite la soluzione e chiedete ai bambini di assegnarsi un punto per ogni risposta esatta. 
  2. Trova il negozio: Elencate una serie di item ritrovabili in diversi shop, presentando un negozio alla volta. Chiedete ai bambini di indovinare in quale shop possono trovare gli oggetti elencati. Potete rendere più divertente e più completa l'attività inserendo la lista di item all’interno di un discorso che fate in un negozio (es. In this shop there are a lot of trousers! And look! I can see some skirts there!). Fornite le risposte agli studenti e chiedete di assegnarsi un punto per negozio indovinato correttamente.
  3. Occhio alla spesa!: In questa attività andremo a ripassare i numeri e richiederemo ai bambini di fare qualche calcolo. Preparare delle liste della spesa complete di quantità e di prezzi. Leggete le liste della spesa ad alta voce e se potete mostratele durante il video. Chiedete ai bambini di calcolare di quante sterline sarà la vostra spesa finale e chiedete loro di assegnarsi 5 punti per ogni risposta corretta. Questa attività si può rendere più difficile aggiungendo dei mini dialoghi alle liste della spesa. Potete per esempio dire che purtroppo le zucchine al supermercato erano finite, per cui avete dovuto prendere 8 carote invece di 6 e lasciar perdere le zucchine. Gli studenti dovranno in questo caso seguire il discorso aggiuntivo per arrivare alla spesa corretta!
  4. Completa il dialogo: Questa attività ti aiuterà almeno in parte a sostituire i role play svolti in classe per ripassare vocabolario e espressioni utilizzabili nei negozi. Presentate un dialogo leggendolo e, se potete, proiettate il testo e mostratelo nel video. Per rendere il video più divertente cambiate le voci e magari giocate con gli indumenti (potete mettere e togliere un cappello o degli occhiali) quando cambiate personaggio. Una volta letto il dialogo per intero, chiedete ai vostri studenti di fare la parte dello ‘shopkeeper’ o del ‘client’ e di seguirvi nella scenetta. Recitate quindi solo le parti che vi siete assegnati lasciando tempo ai bambini di recitare la propria parte e rispondervi virtualmente. Potete assegnare come compito proprio di registrarsi mentre recitano la parte a loro assegnata.

Follow up da proporre:

  1. Disegna la vetrina: come attività di follow up potete chiedere agli studenti di inventare la vetrina del loro negozio ideale. Saranno loro a decidere il tipo di negozio e quali oggetti venderanno. Chiedete agli studenti di scegliere i vari prezzi e di esporli in vetrina con gli oggetti. Come ultima cosa potete chiedere agli studenti di registrarsi mentre vi descrivono la propria vetrina in inglese!
  2. Shopping list: per questa attività ci vorrà un po’ di collaborazione da parte dei genitori. Chiedete ai bambini di prendere l’ultima lista della spesa fatta dalla mamma o dal papà e tradurla in inglese! Dove andremo a comprare le cose che ci servono? Chiedete ai bambini di indicare i vari negozi!

Role play nei negozi

Abbiamo creato tanti role play per praticare tutto ciò che i bambini hanno studiato e per stimolare le abilità di ascolto e produzione orale: vai alla pagina dei role plays

Ulteriori risorse

Anche per questo argomento le risorse online per inviare ai nostri ragazzi sono tantissime! Vi linkiamo qui alcuni giochi! https://wordwall.net/resource/45542/shopping https://wordwall.net/resource/1088130/inglese/shop

 

Cosa altro puoi fare?

System.Web.Mvc.Html.MvcForm
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy .

;