Blog

Ricordare le parole inglesi

Come ricordare le parole inglesi? Grazie a ritmo e rime

Come aiutare i bambini a ricordare le parole nuove?

Piuì sono piccoli, meno hanno strategie coscienti ed efficaci di memorizzazione. Per questo, è importante inserire nelle lezioni routines che aiutino i piccoli ad avere un approccio  consapevole quando cercano di memorizzare.

Introdurre nella classe gesti routinari nel momento in cui chiediamo di ricordare, li aiuta a modellare delle strategie.

In questo video Morgan usa due strategie che possono facilmente essere implementate nella scuola di infanzia e nella scuola primaria:

  • ritmo: enfatizzare il ritmo della frase, come se fosse un "chant" aiuta i bambini a scandire e quindi percepire meglio le parole. Uno dei problemi nel ricordare le nuove parole in una lingua straniera è la difficoltà di distinguerle dal flusso di suoni indistinto. Solo una cosa ben focalizzata  può essere ben ricordata. Grazie al ritmo, Morgan fa risaltare ogni parola e quindi il bambino la percepisce come unità a se stante...cosi la può distinguere e imparare!
  • rima: la rima (tall-ball, harry-fairy-nice-rice) è un grande aiuto per ricordare, perché se sappiamo che una parola rima con quella che abbiamo appena sentito abbiamo un indizio su come questa parola deve finire. E questo "illumina" una zona della nostra memoria. La memoria è fatta di collegamenti: dare un indizio è come accendere un interruttore  che può attivare altri interruttori. La rima è una maniera costruttiva di dare un suggerimento, attivare la connessione.
  • il gesto: il gesto aiuta a collocare la parola nella frase. Questo è molto utile per focalizzare la costruzione grammaticale. per esempio, nella frase My mum is nice and she has got some rice, il bambino sa grazie al movimento quanti gesti deve fare. ogni gesto è una parola. Questo aiuta a ricostruire la frase e quindi a ricordare sia l'ordine che la quantità di parole necessarie. E' un po' come ricordare la pagina che stavamo leggendo in un libro...magari abbiamo scordato il numero ma il nostro tatto si ricordava se stavamo tenendo il libro "all'inizio" , a metà o alla fine. Il corpo d i suoi movimenti offrono un altro aiuto indiretto alla memoria, un aiuto molto importante anche se spesso sottovalutato.

In questo video abbiamo voluto usare queste strategie per ripassare il verbo TO BE, il verbo HAVE GOT e gli oggetti di uso comune del mondo della scuola e del gioco.

Ma si può fare con qualsiasi cosa. Il ritmo ed il gesto che abbiamo mostrato qui sono molto utili, e potete anche sfidare i bambini a costruire frasi sempre nuove. vedrete che è un bellissimo modo per fare ripassare le strutture verbali ed il lessico.

System.Web.Mvc.Html.MvcForm
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy .

;