Blog

Petersfield, Inghilterra: cosa visitare

Guida a Petersfield, piccolo villaggio nel cuore del parco naturale

Petersfield è una cittadina di circa 15mila abitanti, situata in  Hampshire e sita a circa 16 miglia dalla ridente cittadina marittima di Portsmouth. Le sue origini rislagono al XI secolo, in piena età Normanna: il viallaggio sorse attorno alla Chiesa di San Pietro, voluta da William, Earl di Gloucester, che possedeva gran parte di queste terre situate in una posizione assai strategica per il commercio con Londra e che diede il via al costituirsi dei primi insediamenti attorno a questa area.

Prima di allora la zona era considerato un vasto campo inabitato, tuttavia i moderni ritrovamenti sembrerebbero indicare che qui ci fosse un insediamento nell'età del Bronzo.

Oggi Petersfield è una città estremamente tranquilla, sita nel bel mezzo del parco naturale delle South Downs, che copre una grande distesa di colline verdeggianti e natura incontaminata: paradiso per i cicloturisti di tutta Europa.

 Petersfield Oggi

Oggi la struttura di Petersfield rende ancora evidente le sue origini di città-emporio, con una grande piazza rettangolare nella quale si tiene tutt'ora un grande mercato due volte alla settimana (e ogni prima domenica del mese ospita il mercato agricolo, con produttori provenienti dalle campagne circostanti).

Nel bel mezzo della piazza troviamo la statua equestre di re William III. La chiesa di S.Peter, che dà nome al paese, risale al 1120: è in stile gotico e vale sicuramente una visita.

Documenta la storia del villaggio un museo cittadino, che opsita reperti iconografici e non del passato della città (la collezione comprende quadri, vestiti d'epoca, suppellettili e oggetti di uso comune provenienti dalle case del passato). Nel museo si tengono anche attività didattiche rivolte a bambini e ragazzi, nonchè conferenze.

Un vivace festival musicale e teatrale, con performances all'aperto oltre che nei teatri cittadini, della durata di oltre una settimana, è ospitato ogni anno a maggio (ormai dal 1901).

Ci sono anche, nella migliore tradizione inglese, parchi e giardini che ospitano diverse varietà di piante e offrono un paesaggio naturale suggestivo.

vanto della città è l'artista Flora Twort, una artista licale (pittrice) nata all'inziio del XX secolo, cui è dedicata una casa-museo che ospita le sue creazioni.

Non mancano pub caratteristici, dove provare le birre inglesi e non e vivere l'atmosfera del pub di campagna, d'estate il beer garden è pieno di fiori e particolarmente godibile.

Per finire a Petersfield sono situate ottime scuole, con ampie e moderne strutture sportive.

Sport e natura

 

Ma è la natura circostante a dare la cifra di questa cittadina: le colline di gesso, tondeggiandi e verdeggianti, che la circondano sono di grande bellezza e ospitano specie di flora e fauna protette. Petersfield si trova nell'incontaminata area del Parco nazionale dei South Downs, che è stato recentemente istituito proprio per savaguardare il paesaggio tipico di questa zona. la maniera migliore per vistare il territorio è ovviamente la bicicletta (o meglio, dati i rilievi, la mountain bike). Il ciclismo è qui molto popolare.

Non mancano i laghi ed i corsi d'acqua, sui quali si possono fare escursioni in barca, godendo di viste romantiche.

Se amate il golf, Petersfield è una meta ideale: i campio, immersi nella campagna, sono numerosi, molto belli e perfettamente attrezzati.

 

 A Petersfield noi teniamo i nostri corsi di inglese per ragazzi

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.