Blog

Bilinguismo ed educazione biligue

Un articolo ed una confernza che vorrei segnalarvi, a cura di Open Minds

E' con un po' di emozione e tanto orgoglio che comunico che...ci hanno intervistato e ci hanno richiesto di fare un intervento inerente ai temi del Bilinguismo e dell'Educazione Bilingue.

Mi fa molto piacere perchè sono argomenti che mi appassionano fortemente, sia per il mio vissuto di "bilingue mancata" (ma con alle spalle una famiglia bilingue) sia per la mia esperienza di mamma di bambini bilingui e biculturali.

Ricordo che una delle prime cose che ho cominciato a studiare quando ho deciso che sarei diventata mamma (e sono diventata mamma circa due anni dopo) fu proprio come fare sì che i miei bambini apprendessero contemporaneamente due lingue.

Fui anche molto fortunata perchè ai temi lavoravo con una bravissima ragazza americana, Kristin, che si era laureata in linguistica proprio con una tesi sul bilinguismo. Lei mi insegnò molte cose e mi passò la sua tesi,  poi attaccai a leggere vari saggi sull'argomento.

Sempre per lavoro,già da allora avevo la possibilità di frequentare e osservare bambini bilingui e famiglie bilingui, quindi la mia esperienza non è stata solo libresca ma molto vissuta, diretta e pratica.

E poi natralmente ci sono i miei (quasi) dieci anni da mamma: con il bilinguismo, come con altre questioni, abbiamo incespicato a tratti, come tutti. Abbiamo avuto degli "stop", dei ripensamenti, dei problemi. Eppure, la motivazione era forte, quindi alla fine ha prevalso la scelta di fare crescere i bimbi un ambiente biculturale e bilingue.

Nell'intervista ho anche accennato dell'esperienza della scuola elementare statale bilingue (il famoso progetto BEI), che rappresenta secondo me una vera eccellenza, e che spero possa dffondersi ad altre scuole. I miei bambini studiano in una di queste scuole statali bilingui e ciò li ha portati alla normalità dello studio in inglese, che a mio avviso è molto importante: perchè da grandi , quale che sia il lavoro che dovranno fare, si troveranno a consultare libri e testi in lingue diverse dalla propria madrelingua....ed è importante imparare a farlo prima possibile.

Vi allego qui la foto dell'articolo che ci ha dedicato Dialoghi di Vita Buona (che ringrazio).

La vita è stata generosa con me, perchè non è sempre detto che si possa fare diventare un mestiere ciò che ci appassiona. Open Minds, che ho fondato 13 anni fa, è oggi una scuola di inglese che si occupa, tra le altre cose, proprio di implementare progetti didatici bilingui nelle scuole. Abbiamo progetti su scuole di ogni ordine e grado, cominciando dall'asilo nido per finire con il liceo!

Questo lavoro a contatto con tantissimi insegnanti negli anni ha ulterirmente arricchiato il mio bagaglio di informazioni, esperienze dirette e studi accademici, perchè mano a mano che ci si addentra in progetti sempre più complessi si continua a studiare, ci si confronta con persone provenienti da vari vissuti, ci si sbaglia e ci si corregge....e questo è un percorso di crescita che mi sta servendo moltissimo.

L'esperienza più completa in questo senso è quella che sto facendo presso BBE (Brianza Bilingual School), una scuola paritaria bilingue di recente apertura a Cesano Maderno, che mi ha dato fiducia per il coordinamento dell'implementazione del bilinguismo.

In questa scuola la sfida è notevole: coniugare gli ambiziosi obiettivi ministeriali del programma italiano con ben 15 ore di inglese alla settimana! Del resto questo si sposa con la mia convinzione che bilinguismo non sia studiare l'inglese, bensì viverlo naturalmente nell'ambito delle attività e dello studio quotidiani.

Conferenza: "Bilinguismo ed Educazione Bilingue"

In collaborazione e con il patrocinio del Comune di Cesano Maderno, abbiamo organizzato una conferenza per parlare delle sfide e delle opportunità dell'educazione Bilingue, nella scuola e in famiglia.

E' un incontro che vuole essere pratico, e fornire un orientamento ai genitori su cosa è veramente il bilinguismo e come si può attuare un'educazione bilingue, quali sono i mezzi (anche "fai da te") per portarlo avanti negli anni, cosa aspettarsi, cosa fare se si presenta un problema.

L'appuntamento  è presso la sede di BBE (Via Armando Diaz, 1, 20811 Cesano Maderno MB) per il 1 marzo alle ore 19.00 a Cesano Maderno.

Vi segnalo, se è di interesse, alcuni articoli pratici che negli anni ho scritto (o interviste che mi hanno fatto) circa l'implementazione del bilinguismo nella routine dei bambini:

 

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.