Blog

L'uso di GET

Come usare GET in inglese

get verbo inglese

 

 

IL VERBO GET IN INGLESE

GET è un verbo tuttofare, che crea più di una confusione negli studenti itaiani. Ce lo spiega Colum: speriamo che dopo qesta spiegazione avremo le idee più chiare!

 

 

 

 COME SI USA GET IN INGLESE?

 

Una delle richieste più diffuse che un insegnante d’inglese probabilmente sente, è il termine PHRASAL VERBS - ce ne sono tanti. Oggi invece vorrei proporre un verbo e so che manda in bestia tutti. Questo verbo, antipatico e onnipresente, è TO GET.

Get ha tanti modi per essere utilizzato ma non è così fuori di testa come altri phrasal verbs tipo to make off with (scappare con qualcosa) oppure to make out (limonare o interpretare/capire). In inglese i phrasal verbs sono fondamentali e qualsiasi esame d’inglese richiede almeno un livello intermedio della conoscenza di phrasal verbs.

Il problema dei phrasal verbs non è ricordare il verbo in sé. In realtà, la difficoltà a volte per un italiano è quella di pensare al phrasal verb e non a un verbo simile all’italiano. Alla fine se vogliamo dire “Non ti sopporto più” sarebbe più immediato dire “I can’t support you anymore” piuttosto che “I can’t put up with you anymore”. La parola “Support” è più vicina a “Sopportare” che “To put up with something”, e di conseguenza il cervello va alla prima parola che trova.

Però oggi parleremo di TO GET.

GET + COMPLEMENTO OGGETTO

get + oggettoInnanzitutto, usiamo molto di più TO GET di TO TAKE (prendere).

Uso TAKE veramente solo quando ho un oggetto in mano e dico a una persona di togliermelo. Io dico sempre scherzando che GET è un acronimo del 66.6% inglese e 33.3% italiano e sta per:

GO

E

TAKE

Ovvero andare e prendere.

Non è molto comune dire “Let’s take a coffee”, si sente molto di più “Let’s get a coffee”. Sfortunatamente non viviamo in un mondo dove tutto quanto è a portato di mano, quindi dobbiamo spesso muoverci o almeno spostarci un po’ per prendere la cosa che ci serve.

Could you go to my office and get me a pen?

Potresti andare nel mio ufficio a prendermi una penna?

oppure

I’ve run out of milk. I need to get some from the supermarket.

Ho finito il latte. Devo prenderne un po’ dal supermercato.

Suppongo che TAKE potrebbe funzionare, nel senso che ti capirei, ma non è così naturale, e poi fai bella figura con questo GET.

Quindi la regola è: Quando GET precede un oggetto (ma può essere anche una persona) GET significa PRENDERE.

Si usa sempre TAKE per indicare se si prende una medicina.

I have to take an aspirin.

Perché il presupposto è che ho l’aspirina in mano e devo solo mettermela in bocca. Non devo spostarmi per prenderla. Però è corretto dire:

Could you get me an aspirin from the bathroom?

Perché stai chiedendo a un’altra persona di andare da una parte per portarti qualcosa.

Ho notato però che in alcuni film vecchi o film ambientati nel passato, gli attori usano molto di più TO TAKE di oggi giorno nell’inglese parlato. Credo che sia dovuto all’influenza continentale, e che per molti secoli il francese abbia avuto un impatto linguistico molto più forte sull’inglese.

GET + VERBI

Un altro modo in cui GET viene utilizzato è per dire avere l’opportunità o avere l’occasione.

I got to see my mother last week. I didn’t know whether I would have had the time.

Ho avuto l’occasione di vedere mia madre la settimana scorsa. Non ero sicuro che avrei avuto il tempo.

o

If we wake up early tomorrow, we will get to see the whales.

Se ci sveglieremo presto domattina, avremo l’opportunità di vedere le balene.

O nella forma interrogativa:

Did you get to see The Beatles at the Cavern Club before they were famous?

Hai avuto l’occasione di vedere i Beatles al Cavern Club prima che fossero famosi?

GET + AGGETTIVI

Adesso abbiamo il mio preferito. Si usa GET con gli aggettivi.

Il significato cambia quando si usa GET in questo modo.

GET non vuol dire più andare e prendere.

GET vuol dire arrivare a essere, ovvero diventare. Non voglio dire che sono già come l’aggettivo indica, voglio dire che sto arrivando a essere così. Quasi quasi, puoi mettere GET prima di qualsiasi aggettivo e il significato è comprensibile.

Could you please stop doing that. I’m getting a little annoyed.

Potresti gentilmente smettere di fare così. Mi sto infastidendo.

Questa frase non vuol dire che sono ancora infastidito, ma che sono sulla buona strada per esserlo. Se la persona non smetterà, sarò infastidito e gradualmente ci sto arrivando.

It’s getting late. Let’s call it a night.

Sta facendo tardi. Facciamo quelli che vanno.

oppure

I had breakfast at 7 o’clock. It’s only 11 now, but I’m getting a bit hungry.

Ho fatto colazione alle 7. Sono solo le 11 ma mi sta venendo fame.

Noterai che non sto dicendo che sono infastidito, o che è tardi o che ho fame. Sto dicendo che sto percorrendo quella strada che mi porterà a essere come l’aggettivo indica.

Spesso l’aggettivo è anche il participio passato.

Mi sto ubriacando

diventa:

I’m getting drunk.

Gli inglesi tendono a essere molto creativi con GET e spesso lo usano con un aggettivo che non è proprio un aggettivo classico ma piuttosto un nome comune trasormato in aggettivo. Ricordati che in inglese spesso prendiamo un nome comune e lo facciamo diventare verbo senza la minima esitazione. Ci sono anche esempi che esistono nell’Italiano colloquiale.

Have you seen the latest pictures of Mariah Carey? They got completely photoshopped.

Hai visto le immagini più recenti di Mariah Carey? Sono state completamente ritoccate.

Prova a essere creativo con l’uso di GET ma ricordati che ci sono eccezioni ovviamente, stiamo comunque parlando dell’inglese… Nelle seguenti espressioni, non si usa il get:

To fall in love (innamorarsi)

To fall asleep (addormentarsi)

To go crazy (impazzire)

To go deaf (diventare sordi)

To go blind (diventare ciechi)

GET + PREPOSIZIONI

Adesso arriviamo al punto che a me non piace per niente.

GET + PREPOSIZIONI. Le preposizioni sono difficili di natura. Non sono verbi con una traduzione perfetta, oppure sostantivi che hanno una corrispondenza in praticamente tutte le lingue. Sono concetti. Sono indicazioni direzionali con un significato così innato e radicato nel nostro essere, che persino il dizionario fa fatica a dare una definizione senza occupare novanta pagine di esempi. Dico spesso che definire UP è come spiegare a un cieco il colore verde.

What are you getting up to?

Vuoi indovinare il significato?

Significa:

Cosa stai combinando?

Pesante, eh? Lo so. GET, grazie al cielo, in questo caso non cambia significato, significa sempre ARRIVARE A ESSERE. Con una preposizione devi arrivare a fare quello che ti indica la preposizione. Facciamo un esempio semplice:

I need to get up. It’s getting late.

Allora UP vuol dire SU.

Devo arrivare a essere SU. Sta arrivando a essere tardi.

Ma chi parla così? Ma in questo caso devi capire il senso del verbo. Come diresti “Arrivare a essere su” con un unico verbo? Se hai detto “Alzarmi” hai detto giusto. I verbi che usano GET e una preposizione sono tanti, ma il significato di GET non cambia, perciò il trucco sta nel capire la preposizione e l’indicazione che ti dà.

We need to get on the bus.

Io so che ON vuol dire fare contatto.

Io devo arrivare a fare contatto con l’autobus.

Hmm…devo farmi investire? No! Devi salire sull’autobus.

We have to get down at the next station.

Cosa significa arrivare a essere giù? Che verbo useresti se lo dovessi dire con una parola sola? Scendere? Corretto!

E così via. Devi soltanto prendere un elenco di preposizioni, capire bene il senso di ciascuna, metterle insieme a GET e cercare di trovare un senso perché ti garantisco io ho fatto così da bambino. Quando mia madre mi urlava di scendere dal tavolo e rimanevo lì come uno scemo e mi beccavo un’altra urlata pazzesca, dopo un po’ di tempo mi rendevo conto che GET DOWN significava scendere. Poi quando sentivo che GET veniva usato con altre strane parole dopo (le preposizioni) capivo che GET voleva dire “Fai quello che ti indica la preposizione”. Prova!

GET IN

(Arrivare a essere dentro) Adesso devi darmi la traduzione usando una parola sola. Hai detto entrare? Bene!

GET ACROSS

(Arrivare a essere attraverso) Hai detto attraversare? Ottimo!

Il fatto che vengono usati in modo figurativo non aiuta molto la causa, ma sono sicuro che almeno adesso il tuo cervello non si spegnerà ogni volta che senti GET. Tutti i phrasal verbs richiedono memoria e studio, ma impara bene le proposizioni e cerca di capire il phrasal verb anche se non l’hai mai sentito prima.

GET + SOMETHING + DONE

Un modo per dire “farsi fare qualcosa” in ingleseè GET + SOMETHING + DONE.

I want to get my hair cut.

Voglio farmi tagliare i capelli.

In questo senso, non sono io che mi taglio i capelli - sarebbe un disastro! Di solito andiamo dalla parrucchiera e lui o lei ci taglia i capelli, giusto?

I got these documents translated as you’d asked.

Mi sono fatto tradurre questi documenti come mi avevi chiesto.

TO GET rappresenta FARSI, perciò prende il tempo verbale da lì. Il verbo all’infinito va convertito nel participio passato in inglese (tradurre diventa translated) e l’oggetto (documenti) va in mezzo.

Ieri mi sono fatto lavare la mia macchina.

Yesterday I got my car washed.

Vorrei farmi fare un vestito su misura ma non conosco una sarta brava.

I would like to get a dress made to measure but I don’t know a good tailor.

Questa è una forma in cui GET può essere sostituito con HAVE se preferisci:

I would like to have a dress made to measure but I don’t know a good tailor.

Quindi i 5 modi per usare GET sono:

1. GET + oggetti (prendere l’oggetto)

2. GET + verbi (avere l’occasione o opportunità)

3. GET + aggettivi (diventare l’aggettivo)

4. GET + preposizioni (arrivare a fare quello che ti indica la preposizione)

5. GET + something + done (farsi fare qualcosa)

GET è un verbo veramente versatile - un po’ come FARE in italiano. Spero di non essere stato troppo logorroico nella spiegazione, ma volevo essere il più meticoloso possibile. Mi rendo conto che è tanto da mandare giù in un’unica volta, ma non aver paura: il blog è sempre online e puoi consultare questa guida quando vuoi, in caso di dubbi o semplicemente per rinfrescarti la memoria.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.