Alternanza scuola -lavoro

L'alternanza scuola-lavoro è  introdotta nell’ordinamento scolastico dall’art. 4 della legge 28/3/2003 n. 53 e disciplinata dal successivo decreto legislativo 15/4/2005 n. 77. La legge 107/2015 (la "Buona Scuola" pone tra gli obiettivi formativi la valorizzazione dei percorsi di alternanza aula-lavoro.

L'alternanza scuola lavoro ha l’obiettivo di assicurare ai giovani, tra i 15 e i 18 anni la possibilità di acqusirie delle competenze competenze trasversali e operative, connesse con il mondo professionale (nell'ambito di una nuova prospettiva di pensiero verso la didattica, che accoglie spunti pratici, in un'ottica di "learning by doing")

Noi siamo fortemente convinti che la bontà di queste iniziativi si misuri anche in termini di coerenza tra il percorso formativo e quello professionale, pertanto abbiamo offerto la convenzione a Licei Linguistici del territorio Milanese. In questo modo i ragazz, pur restando sul terrirorio, possono godere del vantaggio dell'eere un tutr di madrelingua inglese, e quindi esercitare l'inglese oltre che imparare una serie di competenze e compiti richiesti nell'ambito della glottodidattica. Ciò si integra molto bene con i curriculum formativo del liceo linguistico, perchè la conoscenza della lingua viene valorizzata al massimo.

I tirocini sono sempre svolti sulla base di un progetto didattico personalizzato, che viene concordato con la scuola.

Scarica qui il Dossier




Condividi:

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti per monitorare la frequentazione del sito web e migliorare l'esperienza dell'utente sul sito.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy. Il proseguimento della navigazione implica un consenso all'utilizzo dei cookie. > leggi Cookie Policy.